Carrello 0
ARCHITETTURA

Annunciati i vincitori della prima edizione del Premio REbuild

di Valentina Ieva

I progetti migliori sono a firma di Lombardini22, Park Associati e Laboratorio di Architettura

Vedi Aggiornamento del 04/07/2014
28/11/2013 - Lo scorso 26 novembre sono stati decretati i vincitori della prima edizione del Premio REbuild, il riconoscimento europeo che seleziona i migliori interventi di riqualificazione energetica. Ad aggiudicarsi il primo posto il progetto Segreen Business Park a cura dello studio Lombardini 22; seguono il progetto di Park Associati per la Serenissima e di Laboratorio di Architettura, Brennone 21.

Alberto Ballardini di Habitech, nonchè uno degli ideatori del premio, spiega quanto la riqualificazione sostenibile del patrimonio esistente rappresenta una risorsa determinante per rinnovare e far crescere il mercato:

"Il premio è stato concepito per dare visibilità a quelle realizzazioni che in una fase di contrazione degli investimenti e di disorientamento hanno dimostrato la capacità mantenere la rotta verso una realtà di mercato dove il lavori si sposteranno dai nuovi volumi alla riqualificazione degli esistenti. (...) La sostenibilità è la chiave di volta per creare e mantenere valore economico migliorando gli impatti sociali ed ambientali delle nostre città".

Gabriele Pasetti Monizza, del Fraunhofer Institute, e ideatore della griglia di valutazione del premio REbuild illustra, invece la metodologia adottata per il premio, che evidenzia: "gli aspetti prestazionali in quanto elementi imprescindibili di un complesso quadro che include anche aspetti ambientali, economici e sociali. I candidati sono stati valutati attraverso una griglia multicriteria, pesando algebricamente parametri che dovrebbero sempre essere considerati in occasione di interventi di risanamento. I candidati del Premio REbuild sono veri e propri pionieri del risanamento energetico e fotografano perfettamente lo stato di un mercato troppo attento alle prestazioni ed alle tecnologie innovative ma poco consapevole delle dinamiche parallele".

Hanno aderito al Premio REbuild oltre 75 contatti e 30 candidature. I vincitori hanno ricevuto una targa realizzata con un’innovativa stampante 3D e un ingresso omaggio per l’edizione 2014.





 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa