Carrello 0
AZIENDE

Un nuovo progetto nell’ambito della bioedilizia scolastica per Rubner Objektbau

Commenti 2930

Commenti 2930
11/11/2013 - E’ un progetto fortemente legato al contesto circostante e di elevata qualità ambientale per materiali, luci, colori e acustica, quello della scuola materna di Silandro, in provincia di Bolzano, realizzato da Rubner Objektbau in soli 13 mesi.

Il progetto La proposta di un asilo “Montessori”, costituito da due cubi sfalsati, con grandi finestre panoramiche ha convinto la commissione del bando di progettazione europeo. Tre criteri hanno determinato la scelta di una costruzione in legno con l’utilizzo di materiali biologici: aspetto ecologico, per avvicinare i bambini alla sostenibilità, aspetto termico, perché il legno trasmette un calore gradevole e consente alte prestazioni energetiche, e aspetto architettonico, perché la facciata in rovere non trattato si inserisce nel paesaggio culturale unico del Monte Sole della Val Venosta.

L’alto livello qualitativo dell’edificio si riscontra in molteplici dettagli costruttivi: dalle grandi vetrate senza telaio, che si incastrano armoniosamente nella facciata, ai solai acustici, che creano condizioni ideali di lavoro ed apprendimento. La classe di efficienza energetica A+ raggiunta è quasi obbligatoria per adeguare al concetto complessivo anche i costi di mantenimento dell’edificio.

La messa in opera del progetto, a cura degli architetti Christian Kapeller, Dr. Arch. Stephan Marx, è statta affidata a Rubner Objekbau, General Contractor del Gruppo Rubner specializzata nella progettazione e costruzione di commesse complesse: edifici pubblici, industriali, commerciali, palazzine per uffici, strutture alberghiere, centri di formazione, scuole, università e grandi opere. In particolare, sul fronte scolastico, Rubner Objekbau vanta una consolidata esperienza. Tra i progetti più recenti dell’Azienda altoatesina, il nuovo Polo Garibaldi/Sassi, uno dei tre edifici scolastici realizzati a Soliera (MO) nell’ambito della ricostruzione post-terremoto.

Rubner su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Equilibrium

L'utilizzo di materiali naturali in bioedilizia garantisce elevati standard abitativi e sostenibilità ambientale, unendo saperi antichi a tecniche innovative per dar vita a pratiche soluzioni come ad esempio il "Biomattone" composto da truciolato vegetale di canapa con un legante a base di calce per la produzione di blocchi prefabbricati di varie dimensioni. Per saperne di più ci permettiamo di consigliarvi di consultare il nostro sito web: http://www.equilibrium-bioedilizia.it/


x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa