Carrello 0
Vajont. Paesaggio e Architettura a cinquant’anni dal disastro
EVENTI

Vajont. Paesaggio e Architettura a cinquant’anni dal disastro

di Valentina Ieva

Fino al 26 novembre a Gorizia una mostra per documentare, conoscere e ricordare

14/11/2013 - Fino al 26 novembre l'atrio del Palazzo Municipale di Gorizia ospita la mostra "Vajont. Paesaggio e Architettura a cinquant’anni dal disastro", realizzata dalla Soprintendenza  per i Beni architettonici e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia, per documentare e ricordare la tragedia dell'ottobre del 1963, che ha devastatto la valle del Vajont, con la perdita di 2000 vittime. Disastro su cui ancora geologi e tecnici di fama mondiale si interrogano, dibattendo sulle cause della frana.

L'esposizione, già allestita ad Erto e Longarone, verrà poi trasferita a Pordenone il 29 novembre, mentre una sezione della stessa è visitabile a Udine nella sede della Soprintendenza fino al prossimo mese di dicembre.

Una mostra nata per conoscere e ricordare il patrimonio culturale e paesaggistico della Valle del Vajont, le sue architetture in pietra, nonchè la sua collocazione geografica sospesa a 700 metri d'altezza e incorniciata dalle Dolomiti Friulane.

Immagini fotografiche, didascalie e proiezioni video documentano e raccontano il drammatico evento, che fa ancora molto discutere a distanza di cinquant'anni.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa