Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Addio al Testo Unico Edilizia, prende forma la ‘Disciplina delle costruzioni’
NORMATIVA Addio al Testo Unico Edilizia, prende forma la ‘Disciplina delle costruzioni’
NORMATIVA

Plafond Casa, da gennaio 2014 i due miliardi per i mutui agevolati

di Rossella Calabrese

Il Ministro Maurizio Lupi: “i cittadini potranno segnalare al Ministero delle Infrastrutture eventuali mancate erogazioni”

Vedi Aggiornamento del 27/02/2015
Commenti 35647
09/12/2013 - Saranno disponibili da gennaio 2014 i 2 miliardi di euro previsti dal Plafond Casa per l’acquisto della prima casa e per i lavori di ristrutturazione.
 
Lo ha ribadito il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Maurizio Lupi, sul suo sito web. “Ci eravamo impegnati a dire alle banche: date aiuto a chi vuole comprare la prima casa o a chi vuole ristrutturarla - ha affermato il Ministro -. Abbiamo approvato il Regolamento: 2 miliardi saranno messi a disposizione dalla Cassa Depositi e Prestiti”.
 
“In più c’è una garanzia fino al 50% del capitale del mutuo. Comunque la Cdp controllerà e i cittadini potranno segnalare (eventuali mancate erogazioni) al Ministero delle Infrastrutture” - ha concluso Lupi.
 
Ricordiamo che l’operazione, che mobiliterà 2 miliardi di euro per il sostegno al mercato immobiliare e residenziale, è diventata operativa con la convenzione tra Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Associazione Bancaria Italiana (ABI), siglata il 21 novembre scorso, come previsto dalla Legge Imu e politiche abitative.
 
Le risorse del Plafond Casa saranno destinate all’erogazione di mutui per acquistare abitazioni, preferibilmente di classe energetica A, B e C, ed effettuare interventi di ristrutturazione con miglioramento dell’efficienza energetica.

I beneficiari dello strumento sono le persone fisiche che accedono ai mutui concessi dalle banche aderenti. La priorità nell’accesso alle agevolazioni sarà data a giovani coppie, famiglie numerose e nuclei familiari di cui fa parte almeno un soggetto disabile.
 
Il 18 dicembre 2013 la Cassa Depositi e Prestiti pubblicherà i margini validi dalla data di erogazione, fissata al 7 gennaio 2014.
 
“I cittadini dal 1° gennaio 2014 potranno andare a chiedere un mutuo in banca - prosegue la nota del Ministro -. E le banche saranno obbligate a erogarli a tassi agevolati”.
 
L’accesso al Plafond Casa è regolato “a sportello”, fino ad esaurimento dello stesso. Nella fase di avvio, una quota del 30% del Plafond è riservata alle Banche del Sistema del Credito Cooperativo e delle Banche Piccole e Minori.
 
Per accedere al mutuo agevolato, i privati dovranno utilizzare l’apposito Modello di “richiesta Finanziamento Beneficiario” previsto dalla Convenzione CDP-ABI. Termini e condizioni dei Finanziamenti Beneficiario potranno essere negoziati e determinati dalle Banche nella loro autonomia. Le Banche esamineranno le richieste e decideranno l’eventuale concessione del credito.
 
 
Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento segui la nostra redazione anche su Facebook e Twitter
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
I just got this toda

I just got this today at Best Buy but I'm disappointed that not all of the saucrfe is usable. Only the area within the LED corners are usable. In a glance, it looks like the whole saucrfe area is usable. Guess I technically did buy a 5 7 inch tablet, but visually I thought it was bigger than I thought.I will be exchanging it for a medium. Thank you for the review but I felt like you should have mentioned this