Carrello 0
A Torino la mostra dedicata ai progetti di Pietro Derossi
EVENTI

A Torino la mostra dedicata ai progetti di Pietro Derossi

di Valentina Ieva

"Pensare concrete architetture e concretamente rappresentarle"

24/02/2014 - Dopo Franco Purini, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Luciano Semerani e Aimaro Isola, la Biblioteca “Arturo Graf” ospita fino al 14 marzo una rassegna dedicata all'architetto Pietro Derossi, nell'ambito del ciclo di mostre "Scritture disegnate in Biblioteca" organizzate dall'Università degli Studi di Torino.

La serie di appuntamenti e iniziative, avviata a fine 2012, propone mostre che rendono omaggio ai disegni di alcuni tra i più importanti esponenti dell'architettura contemporanea, tra cui lo stesso Derossi nella retrospettiva "Pensare concrete architetture e concretamente rappresentarle".

Il disegno per l'architetto torinese rappresenta un mezzo di comunicazione, di intenzione più o meno compiuta. Pur variando lo strumento espressivo (matita, tecnigrafo, computer, collage) il tratto può ammaliare l'osservatore con il racconto complesso di una storia dell'architettura degli utlimi decenni e l'evoluzione della città.

Docente di Progettazione architettonica presso il Politecnico di Milano, Derossi fonda nel 1995 lo studio Derossi Associati, insieme con i figli Paolo e Davide. Ha ricoperto, inoltre il ruolo di visiting professor all'Architectural School dell'Architectural Association di Londra e alla Hochschüle der Künste di Berlino, e di professore a contratto al Pratt Institute e alla Columbia University di New York e presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Losanna.

Tra le sue recenti realizzazioni: il Centro per la conservazione ed il restauro nel complesso della Reggia di Venaria Reale (1999); il Concorso internazionale per l'Università di Torino, area ex-Italgas (secondo premio, 2002); il Concorso per la realizzazione dell'Urban Center del Comune di Venaria Reale, Torino (primo classificato, realizzato, 2004); il Concorso per il Palazzo dello Sport e il Museo della Scherma a Vercelli (primo classificato, 2005); il Concorso per la realizzazione del Villaggio Olimpico per le Olimpiadi Invernali Torino 2006 (primo classificato, realizzato, 2006).


 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati