Carrello 0
Valencia: alle porte Cevisama e Feria Hábitat 2014
EVENTI

Valencia: alle porte Cevisama e Feria Hábitat 2014

di Valentina Ieva

Dall'11 al 14 febbraio torna la prestigiosa vetrina spagnola

07/02/2014 - E' ormai alle porte la 32esima edizione di Cevisama, la prestigiosa vetrina internazionale di Ceramica per l'architettura, Arredo bagno, Pietra Naturale, in programma a Valencia dall'11 al 14 febbraio. Quest'anno Cevisama, ormai riferimento per architetti, progettisti e interior-designer, distributori e riviste di settore, si svolge in concomitanza con la rassegna Hábitat Valencia, per proporre un'esposizione ancora più completa.
 
Con il ‘Vediamoci a Valencia’ le strutture di Feria Valencia ospitano uno tra le maggiori iniziative dedicate al mondo dell' architettura, dell' interior design e della decorazione per interni con la partecipazione di ospiti nazionali e internazionali, ed un focus relativo al mercato del contract.

Durante le quattro giornate di Cevisama è previsto un fitto calendario di appuntamenti su alcune tematiche principali. Tra questi, eventi espositivi dedicati al mondo della ceramica, come la mostra Trans/hitos, sul tema dei riflessi; la presentazione della nude, per giovani talenti nel design, ma aperta anche ad altri ambiti specifici, come la progettazione dell’ambiente bagno e il design dei componenti d'arredo; cicli di incontri su architettura, progetto e interior design, con interventi di personalità di fama mondiale per il settore.

Previsti anche un programma di conferenze e workshop dasl titolo Contract Bussines Area, che approfondisce le opportunità offerte dal contract con la partecipazione di relatori internazionali.

Il carattere vivace e dinamico di Valencia si traduce, inoltre, nell'evento ShowBoom, con il quale la città spagnola mette al servizio alcuni dei suoi luoghi più famosi per la presentazione di prodotti e attività. 

Nel secondo giorno di Cevisama si svolge la conferenza stampa ufficiale di ASCER-Tile of Spain, al termine della quale è fissata la consegna dei Premios Cerámica di Architettura, Interior-Design e Progetto di Fine Carriera Scolastica. La giuria della XII edizione dei Premios Cerámica ha decretato il progetto Remodelación de la Riera de la Salut  (Sant Feliu de Llobregat) di Pol Femenias Ureña vincitore della categoria architettura e Casa Luz firmata da Arquitectura-G vincitrice della sezione interni.

Per la terza categoria, dedicata ai progetti di tesi, il premio è andato a Gohar Manrique San Pedro, studente della ETSA Madrid, con il progetto “Centro de investigación para la promoción y la conservación del patrimonio de New Gourna (Luxor, Egipto)”.

Visitatori, professionisti e appassionati del settore hanno non soltanto la possibilità di scoprire da vicino la verstilità dell'impiego della ceramica, ma di prendere parte a quattro giorni di intenso fermento culturale.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa