Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Il Gruppo AluK entra nel mercato indiano

Commenti 2682
21/03/2014 - Il 28 febbraio, presso l’Hotel Imperial di Nuova Delhi, è stata presentata ufficialmente la nascita di AluK India. La cerimonia di lancio è coincisa con il 6° ciclo di premiazione dell’ArchiDesign, sponsorizzata da AluK e presentata alla Fensterbau/Frontale India.

“L’industria in India ha visto una crescita fenomenale” sottolinea Subhendu Ganguly, Managing director di AluK India, “ci sembrava quindi il momento giusto per entrare in questo mercato. La fiera e l’ArchiDesign Award sono stati un’ottima partenza, di buon auspicio per la crescita di AluK India”.
 
AluK platinum sponsor di Fensterbau/Frontale India
Fensterbau/Frontale India è una delle più prestigiose fiere per finestre, porte e facciate a livello mondiale. Organizzata dalla NürnbergMesse, quest’anno si è tenuta dal 27 febbraio al 1° marzo presso il Centro Fieristico Pragati Maidan di Nuova Delhi.

La fiera, presentata da partner strategici come l’IFT di Rosenheim (Germany & International) e l’IFF – International Fenestration Forum (India), ha presentato un ricco programma di conferenze e iniziative, fornendo una panoramica sulle più recenti innovazioni del settore e un esame dettagliato del mercato indiano e internazionale. Una delle principali attrazioni è stata l’Architects Gallery che ha ospitato le opere dei principali architetti indiani che hanno incorporato tecnologie verdi nei loro lavori. 

AluK è stata “Platinum Sponsor” della fiera con un display che ha presentato per la prima volta ai clienti indiani i prodotti e le soluzioni tecnologiche AluK più recenti. Durante le tre giornate della manifestazione lo stand è stato meta di numerosi architetti, costruttori ed esperti del settore.
 
L’ArchiDesign Award
Si tratta del premio più prestigioso in India in ambito architettonico, industriale, di edilizia e design delle costruzioni. “Il gruppo ArchiDesign ha un approccio innovativo, puntando a promuovere l’architettura presso il grande pubblico” spiega Subhendu Ganguly. “La giuria di alto livello e le categorie di premiazione innovative lo rendono uno dei premi più apprezzati e prestigiosi. Ci ha fatto molto piacere partecipare a questa progetto e siamo orgogliosi di contribuire nel nostro piccolo allo sviluppo dell’architettura indiana”.

Come al solito la partecipazione è stata numerosa, coinvolgendo i principali studi di architettura. I vincitori delle 20 diverse categorie, selezionati da una giuria composta di architetti di fama e personalità del settore edile indiani, sono stati premiati con un trofeo di cristallo con inciso il logo AluK, posto di un piedistallo di forma piramidale, simbolo dell’ambizione nel raggiungimento dei risultati e del senso dell’orgoglio.

AluK India è stata presentata ufficialmente durante l’evento in presenza dei 200-250 migliori architetti dell'India e delle principali personalità AluK. Durante la cerimonia si è tenuto inoltre un discorso dell’architetto malese Dr. Ken Yeang, che dal 1971 svolge progettazione e ricerca nel campo dei progetti di eco-architettura ed eco–master, nominato dal Guardian UK come “una delle 50 persone che potrebbero salvare il pianeta”.
 

ALUK Group su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui