Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
MERCATI

Presentata l’edizione 2015 di MADE expo

A un anno dall'evento, MADE expo presenta il nuovo format e le strategie di sviluppo dei prossimi mesi

Vedi Aggiornamento del 29/01/2015
Commenti 4339
12/03/2014 - Si è svolta ieri alla presenza di oltre 150 giornalisti la conferenza stampa di presentazione di MADE expo, appuntamento biennale dedicato all’architettura, al design e all'edilizia in programma a Fiera Milano Rho dal 18 al 21 marzo 2015.
 
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il vice ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il presidente di Assimpredil Ance Claudio De Albertis e il commissario del Governo per Expo 2015 Giuseppe Sala.
 
Dopo il successo dell’edizione 2013 (oltre 211mila visitatori di cui 36mila stranieri, il 14% in più rispetto all’edizione 2012), MADE expo prosegue con coerenza il percorso di innovazione che ha nella biennalità, nella specializzazione e nell’internazionalità le principali linee di sviluppo.
 
La fiera come strumento primario di politica industriale, dunque, e come volano per la crescita. “MADE expo è uno degli eventi su cui vogliamo investire più risorse” ha annunciato Carlo Calenda. “Come ministero stiamo lavorando per far interagire le imprese italiane e gli investitori stranieri, e da questo punto di vista MADE rappresenta un interlocutore privilegiato, perché unisce un progetto di filiera a un appeal internazionale”.

MADE anticiperà inoltre i contenuti di Expo2015: con “Building the Expo” il visitatore della fiera avrà infatti la possibilità di conoscere in anteprima i padiglioni, le tecnologie e i materiali dell’appuntamento che porterà a Milano oltre 30 milioni di visitatori. Uno stimolo importante, anche dato che il 96% delle imprese che stanno lavorando per Expo sono italiane”, ha ricordato Sala.

Quattro i saloni specializzati: Costruzioni e materiali, Involucro e serramenti, Interni e finiture, Software, Tecnologie e servizi. “Quella dell’anno prossimo sarà un’edizione straordinaria, con un grande potenziale, che deve essere sfruttato” ha commentato Giorgio Squinzi. “Mapei ha creduto nel progetto di MADE expo fin da subito e continueremo a sostenere con forza la sua capacità di attrarre investitori stranieri”.

Il presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero, ha sottolineato la forte spinta all’internazionalizzazione di MADE expo, che ad ottobre per la prima volta affiancherà i Saloni World Wide Moscow, la manifestazione in programma a Mosca dal 15 al 18 ottobre 2014.


 Fonte: Ufficio stampa e comunicazione MADE expo
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui