Carrello 0
NORMATIVA

Abusi edilizi, prima di demolirli va valutata la multa

di Paola Mammarella

CdS: prima dell’ordine di demolizione bisogna capire se la sanzione amministrativa è la scelta più idonea

Vedi Aggiornamento del 02/11/2015
31/03/2014 – L’ordine di demolizione di un’opera abusiva, realizzata in un centro storico, è illegittimo se prima non viene valutata, in alternativa, una sanzione amministrativa. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 8210/2014.
 
Il Consiglio di Stato ha ricordato che, in base al Testo Unico dell’edilizia (Dpr 380/2001), se le opere illegittime sono eseguite su un immobile, anche non vincolato, situato in un centro storico, il dirigente del Comune deve chiedere alla Soprintendenza se è meglio optare per la demolizione o per una multa.
 
Il CdS ha aggiunto che, nel caso in cui la Soprintendenza non risponda entro 90 giorni, il responsabile del Comune può decidere autonomamente.
 
Ciò non significa, ha spiegato il CdS, che se la Soprintendenza non si pronuncia il Comune possa scegliere automaticamente di demolire l’immobile. Nonostante la demolizione sia la soluzione che si dovrebbe normalmente adottare, l’Amministrazione deve sempre valutare se la multa a carico del trasgressore non risulti la scelta più appropriata.
 
Sulla base di queste considerazioni, il Consiglio di Stato ha giudicato illegittimo l’ordine di demolizione di una serie di opere, realizzate in difformità rispetto al titolo abilitativo, adottato senza aver compiuto la valutazione.

Segui la nostra redazione anche su Facebook, Twitter e Google+

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
3.0.182.3 is now goi

3.0.182.3 is now going out to the DEV channel. It fixes the small fonts issue. Sorry for the bump in the road.The media plaeyr issue is being worked on but probably won't be released to the dev channel until 3.0.183.x next week.Jon

thumb profile
Ilario Bonomi

Scandaloso...mi sembra l'ennesimo intervento a tutela degli abusi, piuttosto che intervenire per ripristinare finalmente la legalità. Chi edifica abusivamente deve pagare E la multa E le spese di demolizione, fino all'ultimo euro, e la demolizione deve avvenire nei tempi più stretti possibili, una volta che è stato accertato l'abuso. Altrimenti il diritto va a farsi benedire e vincono sempre "i soliti furbi".


x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati