Carrello 0
DESIGN NEWS

'Il colore dei luoghi': Paola Lenti al Fuorisalone

Commenti 1433

Ai Chiostri dell’Umanitaria le nuove collezioni

Vedi Aggiornamento del 20/03/2015
Commenti 1433
04/04/2014 - Nel corso della Settimana Internazionale del Design di Milano (8/13 aprile 2014), Paola Lenti presenterà la collezione 2014 presso i Chiostri della Società Umanitaria - Via Daverio, 7 Milano. Giunta al suo ventesimo anno di attività, l’azienda conferma la sua personale visione del vivere l’esterno, incentrata sulla filosofia del mobile funzionale ed elegante, semplice e longevo. 

L’interesse nella produzione di tessuti originali, l’attenzione rivolta all'evoluzione tecnologica dei materiali, il valore riconosciuto alle pratiche artigianali sono da sempre le cifre più riconoscibili di una collezione di mobili e tappeti diventati nel tempo veri e propri punti di riferimento per il multiforme universo dell’arredamento da esterno.  L’importanza data costantemente al “bello”, inteso come totalità delle sue forme di espressione, si riflette nell’accurata scelta dei materiali, resistenti e allo stesso tempo rispettosi della natura, e nei cromatismi proposti, frutto di una costante ricerca estetica e di una interpretazione del colore inteso come centro dello spazio visivo, vivificante ed equilibrato legame fra natura e prodotto. 

Il lavoro quotidiano dell’azienda Paola Lenti è il risultato di questi pensieri, che uniscono la tradizione alla modernità, la leggerezza alla precisione, la bellezza alla funzionalità attraverso la geometria delle forme pure, l’abitare si offre così alla libertà dello sguardo, verso un orizzonte che non ha confini.

Portofino - design Vincent Van Duysen
Portofino è una nuova collezione di sedute composta da una sedia con braccioli, una sedia sdraio, una poltroncina e un pouf, tutti con  struttura pieghevole realizzata in massello di robinia; il rivestimento è sfoderabile e disponibile nei diversi tessuti da esterno di collezione.

Divani Move e mobili Edel - design Francesco Rota
Sistema di sedute modulari disponibili in due altezze e tre profondità. Le dimensioni degli elementi e la possibilità di variarne l’altezza grazie a diverse tipologie di piedini permettono la composizione di divani tradizionali o di sedute più informali. Al sistema si possono abbinare una serie di contenitori in legno o con parti in legno e parti rivestite in tessuto e un tavolino di servizio. I contenitori bassi e il tavolino hanno dei vani adatti a ospitare piccole preziose collezioni, chiusi da un vetro di protezione.

Per maggiori informazioni sulle collezioni Paola Lenti, clicca qui

Paola Lenti al Fuorisalone
Chiostri dell'Umanitaria - via Daverio 7


Paola Lenti su ARCHIPRODUCTS
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa