Carrello 0
PROFESSIONE

Architetti, fino al 18 maggio l’indagine sulla professione

di Rossella Calabrese

Cnappc: ‘ricerca fondamentale per adottare politiche efficaci per sostenere gli architetti italiani’

Vedi Aggiornamento del 09/06/2014
15/04/2014 - È stato prorogato dal 30 aprile al 18 maggio 2014 il termine di chiusura per la compilazione del questionario relativo alla nuova indagine nazionale sullo stato della professione di architetto.
 
La ricerca è promossa dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc), di concerto con il Cresme.
 
Mai come in questa edizione - spiega il Cnappc -, tenuto conto della situazione di crisi che sta colpendo fortemente i progettisti italiani, l’aggiornamento dei dati sulle condizioni e sull’evoluzione del mercato dell’edilizia, sulla condizione dei professionisti - in particolare i più giovani - rappresenta uno strumento fondamentale per poter adottare le più efficaci politiche per sostenere il lavoro e l’impegno degli architetti italiani.
 
Estesa a tutti gli iscritti ai 105 Ordini provinciali, attraverso la compilazione di un questionario online, l’indagine propone quesiti sulla peculiarità e le caratteristiche dello studio professionale; la sua strutturazione; il reddito e il fatturato; le dinamiche dell’attività per clienti e settore: tutto ciò lo scopo di far emergere gli elementi più critici inerenti la sostenibilità degli studi anche relativamente i rapporti con la burocrazia, il fisco, la previdenza e le banche
 
Come per le precedenti edizioni scaricabili qui, la compilazione del questionario si svolge online in maniera del tutto anonima collegandosi a questo sito.
 
 





 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa