Carrello 0
A Torino: la mostra 'We-Traders. Cedo crisi, offro città'
EVENTI

A Torino: la mostra 'We-Traders. Cedo crisi, offro città'

di Valentina Ieva

Come i cittadini di Berlino, Lisbona, Madrid, Tolosa e Torino reagiscono alla crisi

20/05/2014 - Chi sono i 'We-Traders'? Come agiscono i 'We-Traders' nei diversi contesti di Berlino, Lisbona, Madrid, Tolosa e Torino? Lo racconta la mostra We-Traders. Cedo crisi, offro città, allestita negli spazi di Toolbox/FabLab Torino fino al prossimo 15 giugno 2014.

I We-Traders non sono altro che attivisti, tra designer, architetti, professionisti che vogliono riappropriarsi dello spazio urbano o, più semplicemente, cittadini che si prendono cura degli ambienti in cui vivono, lavorano o trascorrono il proprio tempo libero, rendendosi promotori di iniziative di carattere economico, sociale ed ecologico.

La mostra We-Traders. Cedo crisi, offro città, organizzata dal Goethe-Institut in partnership con Città di Torino, Società consortile OGR-CRT, Fondazione CRT e l’associazione a.titolo, mette in rete 25 We-Traders provenienti da Berlino, Lisbona, Madrid, Tolosa e Torino. Il progetto nasce come rassegna itinerante al Matadero di Madrid il 31 gennaio 2014 per poi fare tappa a Torino, Berlino, Lisbona e Tolosa.

Obiettivo della mostra quello di creare una piattaforma di scambio di saperi e produzione dedicata ai We-Traders già attivi e a coloro che lo vogliono diventare, promuovendo una moltitudine di iniziative, una banca dati online e una condivisione di esperienze, ridefinendo il rapporto tra valore, profitto e bene comune.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati