Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA

Ok alla piscina in zona agricola, purchè di piccole dimensioni

di Paola Mammarella

CdS: è necessario che ci sia un vincolo pertinenziale con la casa e che non si alteri l’assetto del territorio

Vedi Aggiornamento del 22/12/2015
Commenti 75173
02/05/2014 – Una piscina di modeste dimensioni può essere realizzata in zona agricola a patto che si dimostri il suo vincolo pertinenziale con l’abitazione principale e che l’opera non alteri l’assetto del territorio.
 
È arrivato a questa conclusione il Consiglio di Stato, che con la sentenza 1951/2014 si è pronunciato sul caso di un ricorso presentato contro la concessione edilizia che aveva permesso la realizzazione di una piscina e dei vani tecnici ad essa collegati.
 
Secondo il CdS, la realizzazione di una piscina prefabbricata, di dimensioni modeste rispetto all’edificio a destinazione residenziale situato in zona agricola di cui fa parte, rientra tra le pertinenze.
 
Perché ciò sia possibile, sottolinea il Consiglio di Stato, è necessario accertare il vincolo pertinenziale con l’abitazione e verificare che non venga alterato l’assetto del territorio.
 
Sulla base di queste considerazioni, la realizzazione della piscina è stata considerata simile ad un riempimento, rientrante tra gli interventi di sistemazione del terreno.
 
Il CdS ha inoltre affermato che la realizzazione dei vani tecnici è sempre possibile e che quindi l’intervento non ha mutato gli indici di copertura né ha provocato un aumento del carico urbanistico.
 
Contro il soggetto che aveva realizzato la piscina non è stato quindi preso nessun provvedimento.

Segui la nostra redazione anche su Facebook, Twitter e Google+

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa