Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sconto in fattura e cessione del credito, ecco quando scatta la sospensione
NORMATIVA Sconto in fattura e cessione del credito, ecco quando scatta la sospensione
NORMATIVA

Recupero sottotetti, nuova legge in Emilia Romagna

di Paola Mammarella

Gli interventi sono una ristrutturazione edilizia con aumento del carico urbanistico, necessaria la Scia

Vedi Aggiornamento del 25/06/2015
30/05/2014 – L’Emilia Romagna approva la legge regionale per il recupero dei sottotetti a uso abitativo. La norma mira a reperire nuove abitazioni, ma allo stesso tempo a limitare il consumo di suolo.
 
In base alla nuova norma, negli edifici destinati a residenza per almeno il 25% della superficie utile si possono recuperare  a scopo residenziale i locali sottotetto per i quali è stata richiesta l’agibilità entro il 31 dicembre 2010.
 
Per ogni vano deve essere assicurata una altezza media di 2,40 metri, che può scendere a 2,20 per i locali adibiti a servizi. Il rapporto illuminante non può essere inferiore a un sedicesimo.
 
Gli interventi di recupero possono comportare l’inspessimento delle falde di copertura per migliorare l’isolamento termico, l’apertura di finestre e lucernari e la modifica delle altezze di colmo degli edifici, curandosi di non superare mai quella massima ammessa dallo strumento urbanistico e di rispettare le distanze.
 
Nei lavori deve essere sempre garantita una valutazione della sicurezza e l’eventuale adeguamento antisismico di tutto l’edificio.
 
Gli interventi di recupero si classificano come ristrutturazione edilizia con aumento del carico urbanistico. Per la loro realizzazione è necessario presentare la Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) e reperire spazi per i parcheggi pertinenziali.



 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui