Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Asseverazioni e Requisiti Tecnici, in pubblicazione i DM attuativi del superbonus 110%
NORMATIVA Asseverazioni e Requisiti Tecnici, in pubblicazione i DM attuativi del superbonus 110%
RISPARMIO ENERGETICO

Puglia, pubblicato il Protocollo Itaca per gli alberghi

di Rossella Calabrese

Incentivato il risparmio energetico e l’uso di materiali biosostenibili e di provenienza locale

Vedi Aggiornamento del 25/02/2015
Commenti 8811
14/05/2014 - È stato pubblicato nel Bollettino ufficiale regionale del 13 maggio 2014, il Protocollo ITACA - Strutture ricettive della Regione Puglia.
 
Il sistema consentirà di valutare il livello di sostenibilità ambientale degli edifici da destinare a ricezione turistica, attraverso i seguenti parametri: qualità del sito, consumo di risorse, carichi ambientali, qualità ambientale indoor, qualità del servizio. Le classi di prestazione della sostenibilità ambientale degli edifici vanno da -1 a 5.

Il Protocollo incentiva il contenimento dell’uso delle risorse, con particolare riguardo a quelle idriche, il ricorso a tecnologie passive per la riduzione dei consumi energetici, l’uso di materiali biosostenibili e di provenienza locale, l’integrazione paesaggistica, l’accessibilità e la facilità d’uso degli edifici.

L’obiettivo della Regione Puglia è quello di ridurre l’impatto ambientale delle 4.804 strutture ricettive censite in Puglia nel 2012, ma anche di qualificare l’ospitalità e a consentire alle imprese turistiche rilevanti risparmi economici.
 
Il nuovo Protocollo Itaca - Strutture ricettive attua le “Norme per l’abitare sostenibile” (Legge regionale 13/2008) e si aggiunge al Protocollo ITACA 2011 - Residenziale, sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici ad uso abitativo, applicabile anche agli interventi di recupero del patrimonio edilizio residenziale esistente.



 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa