Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, meno burocrazia per i lavori di efficientamento energetico e antisismici
RISTRUTTURAZIONE Superbonus 110%, meno burocrazia per i lavori di efficientamento energetico e antisismici
AZIENDE

MADE expo accelera in vista del 2015

quasi 300 aziende iscritte, tra le quali numerosi big player italiani e internazionali

Commenti 2056
25/06/2014 - Chiusa con successo la prima fase commerciale che, adottando un modello internazionale, ha visto un’attenzione particolare alle esigenze delle aziende, MADE expo è pronta a partire con una nuova, intensa attività che da qui all’estate promuoverà le numerose novità in programma dal 18 al 21 marzo 2015.

Dopo aver registrato l’iscrizione anticipata di quasi 300 aziende italiane ed estere (già numerosa la presenza di big del mercato), gli organizzatori proseguono l’attività di promozione in Italia e all’estero che, come spiega Giovanni De Ponti, amministratore delegato MADE expo: «È pienamente coerente con la formula tariffaria innovativa che va incontro alle richieste del mondo delle costruzioni, pronto a cogliere ogni segnale di ripresa».
 
Sul fronte della promozione internazionale è da segnalare il grande successo della tappa di Lagos (Nigeria), il mercato più importante dell’Africa, che ha registrato un grande interesse da parte degli operatori locali: interior designer, architetti, contractor e titolari di showroom. Sempre sul fronte estero cresce l’attesa per la Business Lounge, che nella passata edizione ha ospitato più di 1.000 incontri B2B con 253 delegati provenienti da 27 Paesi, e per la prima edizione di MADE expo WorldWide (Mosca 15-18 ottobre 2014) che garantirà alle aziende partecipanti una presenza di primo piano in uno dei mercati più promettenti per il made in Italy. La rassegna si svolgerà in contemporanea con i Saloni WorldWide giunti alla decima edizione.
 
Procede a pieno ritmo anche la sinergia con Expo 2015. Il progetto “Building the Expo”, consentirà di anticipare ai visitatori contenuti, tecnologie e materiali utilizzati per la realizzazione dell’Esposizione Universale sia mediante una mostra sui progetti degli studi di architettura che firmeranno i padiglioni delle nazioni partecipanti, sia offrendo l’opportunità di incontrare i grandi contractor e i progettisti.
 
Prodotti che saranno al centro della rassegna grazie alla specializzazione in quattro saloni tematici – MADE Costruzioni e Materiali, MADE Involucro e Serramenti, MADE Interni e Finiture, MADE Software, Tecnologie e Servizi – a garanzia di una ancor più efficace sinergia tra sistemi produttivi e servizi utilizzati in edilizia per anticipare le dinamiche di un mercato sempre più integrato.
 
MADE expo va quindi avanti nella costruzione di quel grande progetto che l’ha portato a essere l’appuntamento più importante in Italia per l’edilizia e l’architettura. 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui