Carrello 0
A Cianciana (AG) la Villa B&D di Cottone+Indelicato
CASE & INTERNI

A Cianciana (AG) la Villa B&D di Cottone+Indelicato

di Cecilia Di Marzo

Linguaggio contemporaneo, sobrietà volumetrica e dialogo con la natura

24/06/2014 – Gregorio Indelicato e Mario Cottone con il progetto di Villa B&D a Cianciana (AG) hanno appena vinto la “menzione speciale” del Premio Inarch – ANCE Sicilia nella categoria “progettisti under 40”. 
L’edificio è ubicato all’interno di un lotto con un leggero declivio, rivolto verso il paesaggio agrario. Il concetto progettuale di riferimento è la sobrietà volumetrica e il dialogo con la natura. L’edificio si relazione al paesaggio circostante con un linguaggio contemporaneo che richiama l’architettura mediterranea. 

Il volume viene ridefinito e abbassato in altezza, sostituendo la copertura a doppia falda con tetto piano; nella nuova copertura è previsto un sistema totalmente integrato di pannelli solari e fotovoltaici che garantiscono una completa autonomia energetica. 
La proposta comprende un organizzazione degli spazi esterni, con un sistema di terrazze che si adattano alla topografia e formano un tutt’uno con il volume abitativo. 

Le nuove proporzioni esprimono l’orizzontalità e la semplicità. Il volume è scandito dalle ripetizione dinamica delle aperture che, con altezza costante, variano di larghezza, movimentando i prospetti e dosando la luce negli spazi interni. Il fronte principale è caratterizzato da una tettoia in acciaio corten, costituita da un motivo filtrato di esili elementi verticali, che protegge la vetrata del living e forma uno spazio porticato che si affaccia sul paesaggio circostante. 
La nuova distribuzione, rispondendo alle esigenze della committenza (una coppia di norvegesi), individua longitudinalmente due gruppi di funzioni: la stecca con il living, la camera degli ospiti e la camera matrimoniale, nella parte rivolta verso il paesaggio e in continuità con le parti esterne; la stecca di servizi, con i bagni, la cucina e la lavanderia, relazionate all’esterno di servizio sul retro. Il sistema di aperture verticali è pensato per creare fluidità nei collegamenti tra gli spazi interni e gli spazi esterni.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati