Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Bando Macchinari, stanziati altri 89 milioni

di Rossella Calabrese

Sale a 339 milioni il plafond per investimenti innovativi in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia

Vedi Aggiornamento del 03/07/2014
25/06/2014 - Il Ministero dello Sviluppo Economico assegna ulteriori 89 milioni di euro al ‘Bando Macchinari’ per il sostegno agli investimenti innovativi nelle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).
 
Il nuovo stanziamento non comporterà la riapertura delle domande ma farà scorrere la graduatoria già stilata dal Ministero. Infatti, nella giornata di apertura dello sportello (4 marzo 2014), il Ministero ha ricevuto 649 domande, per circa 488 milioni di euro di contributi richiesti.
 
Il DM 17 giugno 2014 aggiunge 89 milioni di euro ai 150 milioni di euro inizialmente stanziati con il DM 29 luglio 2013, poi incrementati di ulteriori 100 milioni con il DM 26 febbraio 2014.
 
Per le imprese le cui unità produttive sono ubicate in uno dei Siti di Interesse Nazionale (SIN) ricadenti nel territorio delle regioni dell’Obiettivo Convergenza sono disponibili ulteriori 90 milioni di euro.
 
Il Bando Macchinari, ricordiamo, finanzia gli investimenti innovativi finalizzati ad aumentare l’efficienza o la flessibilità nello svolgimento delle attività produttive, risultati valutabili in termini di riduzione dei costi, aumento della qualità dei prodotti e/o dei processi, aumento della capacità produttiva, introduzione di nuovi prodotti e/o servizi, riduzione dell’impatto ambientale, miglioramento della sicurezza sul lavoro.
 
Le imprese ammesse sono quelle che si occupano di manifattura, produzione e distribuzione di energia elettrica e di calore e servizi. Tra i servizi rientrano, tra gli altri, gli studi di architettura, ingegneria, design e styling di tessili, mobili e beni per la casa, ecc. (leggi tutto).
 
 

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa