Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Edilportale Tour a Padova, nella giornata mondiale dell’ambiente

Commenti 4999

Norbert Lantschner: ‘gli uomini hanno compromesso l’ecosistema, ora bisogna salvarlo, partendo dall’edilizia’

Vedi Aggiornamento del 12/02/2015
Commenti 4999
06/06/2014 - Nella giornata mondiale dedicata all’ambiente, si è svolta ieri a Padova la diciassettesima tappa di Edilportale Tour, la mostra convegno organizzata da Edilportale in collaborazione con Velux.
 
“Oggi a Padova cercheremo di guardare il nostro habitat con occhi diversi” - ha esordito Norbert Lantschner, Presidente della Fondazione Climabita. “Già nel 1972, l’ONU ha definito un programma mondiale per l’ambiente. E ambiente è sinonimo di energia. È proprio questa la tematica di grande attualità: basti pensare all’accordo storico firmato in questi giorni dalla Russia e la Cina che porterà la prima a fornire gas alla seconda, pari ad un terzo di quello che arriva in Europa”.
 
“Queste linee geopolitiche riformulate necessariamente obbligano l’Europa a ridisegnarsi puntando proprio verso un’indipendenza energetica - ha proseguito Lantschner. Ma è dall’energia fossile che è necessario allontanarsi. Nei secoli sono state realizzate intere civiltà con energie non rinnovabili. Gli uomini hanno portato al massimo del degrado l’ecosistema ed ora è necessario fare qualcosa per salvarlo. E lo si può fare partendo dall’edilizia”.

Scarica gli atti del convegno
 
Guarda le foto dell'evento

Vai al video del convegno

A intraprendere questa strada è l’Active House Alliance, che è stata rappresentata ieri a Padova da Mónika Tornóczky, General Secretary of Hungary Green Building Council. La Active House vision dà la possibilità a tutti i progettisti di avere un approccio equilibrato ed olistico che unisce sinergicamente energia, comfort a ambiente.
 
In Italia questo approccio è stato adottato dal Politecnico di Milano nella ricostruzione - per la quarta volta - del VELUXlab. È Marco Imperadori del Politecnico di Milano a darne ampia descrizione. “Siamo qui oggi - ha detto Imperadori - in una città bellissima fatta da un grandissimo professore, Galileo Galilei, che aveva come filosofia di vita quella di guardare sempre avanti”.
 
Ma per guardare avanti bisogna sperimentare come ha spiegato Erika Galdi di Velux con un progetto, ModelHome 2020, che è stato concepito come una vera e propria sperimentazione su come si può utilizzare un edificio sfruttando al meglio la sua efficienza energetica. Quest’ultima non può esistere senza associarla al comfort abitativo.
 
Ma comfort abitativo vuole dire anche garantire all’interno delle abitazioni un clima sano. Non si può sottovalutare, come ha illustrato Leopoldo Busa, che esistono delle malattie definite “epigenetiche” che possono essere smascherate attraverso delle apposite analisi in grado di migliorare la qualità dell’aria proprio negli ambienti in cui l’individuo passa il 90% del suo tempo.
 
 
Ma per cambiare ottica è necessario avere le soluzioni migliori. Ed per fornirle alla platea si sono susseguiti Federico Cesaro (Schüco), Edoardo Zamuner (Knauf) ed Enrico Moschini (Rockwool). Quello che si richiede ad i progettisti è un grande lavoro ma si può fare perchè ad oggi esistono materiali, tecnologie ed idee in grado di progettare un futuro sostenibile.
 
Ma quanto costa sposare la strada di un futuro sostenibile? Come le norme aiutano a sfruttare le linee guida che caratterizzano l’efficienza energetica? Queste, solo alcune delle domande suscitate da una platea attenta e pronta a cambiare rotta. Un mondo nuovo è possibile e Padova, con i 300 tecnici presenti in sala, può crearlo.


I partecipanti al Convegno hanno ricevuto gratuitamente il Vademecum “Progettare e costruire il comfort abitativo: dall’efficienza energetica all’Active House”. Scaricalo in PDF
 
La partecipazione dà diritto ai crediti formativi.
 
Il prossimo e ultimo appuntamento:
UDINE - 6 giugno 2014

ISCRIVITI!

Durante i convegni, i partecipanti potranno interagire con le aziende espositrici - attraverso la formula di Business Matching chiamata Archidating - per ricevere una consulenza personalizzata. Prenota l’appuntamento!

Segui l’Edilportale Tour 2014 anche su Facebook, Twitter e Google+ con l’hashtag #edilportaletour
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa