Carrello 0
AZIENDE

ANPEL: online il nuovo numero della rivista Metrocubo

16/07/2014 - Si rinnova l’appuntamento con Metrocubo, rivista ufficiale dell’ANPEL dedicata alle realizzazioni in Lecablocco, blocchi in calcestruzzo di argilla espansa dalle migliori prestazioni tecniche.
 
Il numero 107 si apre con la Scuola Materna “il Fontino” di Follonica costruita in contiguità con l’edificio esistente. L’edificio è stato progettato fin dal primo momento per creare degli spazi funzionali piacevoli per i reali fruitori dello spazio: i bambini. L’attenzione alla qualità ambientale è dimostrata dalla scelta delle tecnologie costruttive che si ispirano ai principi della bioarchitettura, del risparmio energetico e isolamento acustico dell’involucro. Le pareti esterne di tamponamento sono state realizzate con Lecablocco Fonoisolante di spessore 25 cm con isolamento in fibra di legno per avere una parete traspirante, isolata termicamente e che abbia anche ottimi requisiti di fonoisolamento.
 
Metrocubo approfondisce, poi, la barriera acustica fonoassorbente sulla tangenziale di Pavia presente in entrambi i sensi di marcia nel tratto in prossimità del polo ospedaliero della città. Per tre metri d’altezza le barriere sono costituite da Lecablocco Fonoassorbente FonoLeca Quadro in calcestruzzo di argilla espansa dalle alte caratteristiche di fonoisolamento e fonoassorbenza. I blocchi, in due colori a formare un disegno geometrico, sono solidarizzati ai pannelli prefabbricati che ne compongono la struttura per un facile montaggio in opera.
 
L’attenzione si rivolge poi ad un complesso residenziale in provincia di Piacenza denominato “Quadrifoglio” ispirato alle caratteristiche tipologiche dell’edilizia rurale piacentina ma con un alto standard qualitativo. L’edificio è costituito in blocchi cassero Bioplus in calcestruzzo di argilla espansa preisolati con polistirene espanso con grafite che permettono di avere un ottimo comportamento al sisma, isolamento termico e acustico.
 
Si prosegue con il complesso residenziale “Casa Mia” in provincia di Parma. Sorto nella campagna parmense, l’edificato riprende la conformazione tipologica rurale dando molta attenzione all’orientamento e alla scelta dei materiali per offrire una maggiore qualità della vita (il complesso raggiunge la classe energetica A+). Le pareti perimetrali in Lecablocco Bioclima Zero27p, blocchi multistrato in calcestruzzo di argilla espansa e polistirene espanso con grafite, permettono di raggiungere elevati valori di isolamento termico sia invernale, sia estivo con un sistema costruttivo completo per muratura portante armata in zona sismica.
                                                                                                              
L’inserto “Elementi”, da sempre dedicato a tematiche tecniche legate all’evoluzione normativa, è questa volta dedicato all’acustica per pareti divisorie tra unità abitative, e in particolare alla classificazione acustica, introdotta dalla norma UNI 11367 del 2010. In questo numero, in particolare, è analizzata una prova di potere fonoisolante in opera su una parete in Lecablocco Fonoisolante di spessore 30 cm con intonaco tradizionale su un lato e pannello preaccoppiato in cartongesso e lana minerale dall’altro che permette di raggiungere prestazioni di molto superiori alla norma, da classe I secondo UNI 11367 (R’W ≥ 56 dB).      
 
Il numero si chiude con l’intervento in Piazza Castello a Milano per l’Expo Gate in cui l’argilla espansa Leca è stata utilizzata per i sottofondi drenanti.
 
Per visionare il numero completo visita il sito www.metrocuboweb.it

ANPEL - Ass. Naz. Produttori Elementi Leca su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati