Carrello 0
Zeroquaranta: il Social Food triestino di Metroarea
CASE & INTERNI

Zeroquaranta: il Social Food triestino di Metroarea

di Cecilia Di Marzo

Luogo social, flessibile e sostenibile, in cui tutto ha origine dal riciclo

30/07/2014 - Lo Zeroquaranta Social Food si trova nel cuore di Trieste, affacciato sul Canale di Ponterosso, una delle location più suggestive della città. Il progetto, firmato dallo studio Metroarea, ha cercato di mettere in pratica le necessità e i desideri della committenza di un locale semplice, ma accogliente e allo stesso tempo informale. 

Si tratta di un luogo quanto mai ‘social’: aperto e flessibile ai diversi usi, dalla colazione ai cocktail serali, passando per brunch e cene dal menù curato. Nella sala principale sono presenti infatti oltre al bar, diversi tipi di sedute, alte, basse, al banco, su un grande tavolo da condividere oppure di fronte alla cucina a vista, vero elemento scenografico. 

L’ambiente è caratterizzato dall’uso di materiali tradizionali, pietra, legno, cemento e ferro. Tutti gli oggetti di arredo sono stati riciclati: il bancone bar e parte del retrobanco in legno è stato recuperato e riadattato dagli arredi di un negozio storico di materiale elettrico recentemente chiuso. Le panche e i tavoli sono stati interamente realizzate con vecchi assi di cantiere. Gli elementi in ferro e dei soppalchi, tra cui due enormi colonne in ghisa dell'ex birreria triestina Dreher, sono stati tutti recuperati e riutilizzati. L'illuminazione è affidata a vecchie lampade industriali rinvenute nell'area. Il pavimento è in tadelakt naturale. 

Si tratta di un progetto sostenibile, a livello ambientale, sociale ed economico. Il riuso e il riciclo fanno parte della filosofia aziendale del chilometro zero e della riduzione degli sprechi di risorse. Nel complesso il risultato è di un luogo accogliente, dai tratti mitteleuropei, ma dal respiro internazionale.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati