Carrello 0
Zest Architecture ristruttura un'antica fattoria catalana
CASE & INTERNI

Zest Architecture ristruttura un'antica fattoria catalana

di Cecilia Di Marzo

'Belle cicatrici' e nuovi elementi danno vita al progetto curato da Co Govers

04/07/2014 - L'architetto olandese Co Govers, fondatrice di Zest Architecture, è stata invitata a presentare Villa CP alla Biennale di Venezia, all'interno della mostra “Time Space Existence” (c/o Palazzo Mora fino al 23 novembre). 
Il progetto riguarda la ristrutturazione di un'antica fattoria catalana convertita in residenza contemporanea. Sono state elevate pareti in pietra e create grandi aperture verso il paesaggio che collegano la casa con il suo ineguagliabile contesto ambientale: un parco naturale di sugheri e querce che si estende a perdita d'occhio verso il Mar Mediterraneo.

Zest Architecture lavora molto sui principi della sostenibilità che si ritrovano anche in questo progetto: una piscina naturale con sistema di fitodepurazione dell'acqua, isolamento termico in sughero naturale, pannelli di rivestimento in fango e canne di bambù negli interni e un sistema geotermico per la produzione di energia. 

Il 'vecchio' (o ciò che lo sta diventando) e il 'nuovo' si uniscono per dar vita a questo progetto. Si lasciano intuire alcuni elementi e le “belle cicatrici” della struttura preesistente e i materiali utilizzati sono scelti sulla base della bellezza della loro irregolarità e delle tracce che il tempo lascerà su di essi. La pioggia, il vento, l'utilizzo umano faranno in modo che il casale, con il passare del tempo, assuma un aspetto sempre più affascinante.

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati