Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Infrastrutture, in arrivo oltre 200 milioni di euro

Infrastrutture, in arrivo oltre 200 milioni di euro

Dalla Cassa Depositi e Prestiti risorse per la Metropolitana e il servizio idrico integrato di Milano

Vedi Aggiornamento del 03/02/2015
di Rossella Calabrese
31/07/2014 - Nella seduta di ieri, il Consiglio di Amministrazione della Cassa Depositi e Prestiti ha deliberato la concessione di finanziamenti per 203,5 milioni di euro finalizzati alla realizzazione di infrastrutture.
 
Un plafond fino a 123 milioni di euro è destinato alla linea 5 della Metropolitana di Milano, che si estende su un tracciato di 12,6 km nell’area nord-ovest della città. L’opera rientra nell’elenco delle infrastrutture strategiche del CIPE (delibera 121/2001), nonché fra le opere strategiche per la mobilità comprese nel piano infrastrutturale legato alla realizzazione dell’EXPO 2015.
 
L’infrastruttura, in gran parte già in funzione da marzo 2014, sarà completata entro il mese di ottobre 2015.
 
Il secondo stanziamento è una linea di credito per firma fino a 80,5 milioni di euro in favore di Cap Holding Spa, società concessionaria per la gestione del servizio idrico integrato nell’ambito della Provincia di Milano.
 
La garanzia verrà rilasciata a copertura degli obblighi di natura finanziaria e pecuniaria che verranno assunti verso la Banca Europea per gli Investimenti (BEI), che sta valutando la concessione a Cap Holding Spa di un finanziamento da 70 milioni di euro per interventi ai settori acquedotto, fognatura e depurazione, inclusi quelli resi necessari a seguito dell’apertura, da parte della Commissione europea, della procedura di infrazione per il mancato adempimento della direttiva 271/91CEE.
 
 

 
Le più lette