Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l'estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l'estensione a professionisti e imprese
MERCATI

Casa, le tasse raddoppiano e il valore scende del 15%

di Paola Mammarella

Cgia Mestre: ripresa possibile solo con la riqualificazione del patrimonio esistente e meno pressione fiscale

Vedi Aggiornamento del 25/05/2015
Commenti 6664
24/07/2014 – Negli ultimi cinque anni raddoppiano le tasse sulla casa e scende del 15% il suo valore economico. È la sintesi tracciata da Cgia Mestre che ha messo in evidenza come questi due fenomeni contribuiscano alla riduzione della ricchezza.
 
Secondo la Cgia, in un’abitazione di tipo civile in categoria catastale A2 tra il 2010 e il 2014 il valore di mercato è sceso del 15%, passando da quasi 200 mila euro a poco meno di 170.000 euro.
 
Al contrario, le imposte ordinarie versate da tutti i proprietari, come ad esempio i rifiuti e la Tasi, sono aumentate del 104%, passando da 300 a 611 euro. Ne consegue che l’incidenza delle imposte sul valore dell’abitazione è passata dall’1,5 per mille al 3,6 per mille.
 
Nelle abitazioni di tipo economico, classificate in categoria catastale A3, il valore di mercato è sceso del 15%, passando da quasi 174.500 a poco più di 148.300 euro, ma le tasse sono aumentate dell’88%, cioè da 264 a 495 euro. In questo caso, l’incidenza delle imposte sul valore delle abitazioni è salita dall’1,5 per mille al 3,3 per mille.
 
Ad aggravare la situazione c’è l’inflazione, aumentata del 7,3%, e la stretta creditizia delle banche che non concedono mutui.
 
A detta di Giuseppe Bortolussi, segretario dell’Ufficio studi della Cgia, il settore casa potrebbe essere in grado di riprendersi solo puntando sulla riqualificazione e ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente. Ad ogni modo sarebbe comunque necessario un alleggerimento del carico fiscale.



 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa