Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
AZIENDE

I sistemi costruttivi sostenibili Ytong per l'edilizia scolastica

Commenti 3650
18/08/2014 - Quest’anno il rientro a scuola per 4 milioni di studenti italiani sarà allietato da una buona notizia che li riguarda da vicin a luglio, con i decreti firmati dal Presidente del Consiglio, è diventato esecutivo il piano di edilizia scolastica che interesserà 20.845 edifici con un investimento complessivo pari a 1.094.000.000 di euro. Gli interventi riguarderanno sia la costruzione di nuovi plessi che la manutenzione di edifici esistenti, con interventi di ristrutturazione, di messa in sicurezza, di decoro e piccola manutenzione.

In questo contesto diventa fondamentale cogliere la sfida di un’edilizia scolastica che guarda al futuro, con soluzioni che permettano di massimizzare gli investimenti e che garantiscano risultati efficaci, sostenibili, duraturi e affidabili nel tempo. In quest’ottica i prodotti Ytong e Multipor offrono sistemi costruttivi e soluzioni isolanti che coniugano prestazioni di elevata resistenza a proprietà di ineguagliabile leggerezza, salubrità e efficienza energetica, permettendo di realizzare edifici dalle pareti omogenee, traspiranti, resistenti al fuoco e perfettamente isolate sia dal punto di vista termico che acustico.

Un efficace esempio della competenza di Xella nel settore dell’edilizia scolastica è la realizzazione dellanuova sede della scuola secondaria di 1° grado di Isola Vicentina (VI), un piccolo gioiello architettonico che sorge nella nuova area di espansione urbanistica della città in loc. Vallorcola, immerso nel verde.

Commissionata dal comune di Isola vicentina e dalla provincia di Vicenza, l’opera è stata progettata dallo Studio TECO+Partner di Bologna in collaborazione con l’arch. Giovanna Ruggieri e NIER Ingegneria S.p.A., mentre la realizzazione è stata affidata all’Impresa Costruzioni Edili Parpajola S.p.A di Padova.

L’edificio è stato progettato tenendo conto delle esigenze dell’attività scolastica e sono state privilegiate scelte architettoniche che permettessero di dare un’ampia illuminazione agli ambienti e una funzionale articolazione degli spazi. E’ attraverso la lettura laterale che si apprezza l’articolazione volumetrica con il piacevole contrasto fra le forme squadrate dei padiglioni e il profilo lanciato e dinamico della grande copertura, creando effetti visivi di particolare interesse e originalità. L’edificio si compone di quattro blocchi funzionali - che accolgono le aule, gli spazi comuni, gli uffici amministrativi e i locali di servizio - dislocati a crociera e convergenti nel nodo centrale costituito dall’ampio atrio multifunzionale su cui è stata realizzata una particolarissima copertura inclinata con andamenti curvi sia in senso longitudinale che trasversale. L’atrio centrale crea un grande impatto e suggestione per la doppia altezza del solaio, la grande luminosità donata dalle ampie vetrate, l’andamento obliquo della copertura e la forma rotonda dei lucernari.

La forma dell’edificio è calibrata sulla interpretazione funzionale delle attività scolastiche, in chiave di efficienza, semplicità e dinamicità. Proprio su questi paradigmi si è riflettuto per sciogliere il nodo progettuale della scelta del materiale per la realizzazione delle murature.

La doppia altezza dell’atrio ha creato l’esigenza di realizzare grandi tamponamenti esterni con diverse esposizioni, che fossero in grado di raggiungere i valori di isolamento utili a perseguire gli obiettivi energetici di progetto. Poiché le performance energetiche auspicate implicavano il ricorso a differenti tipologie di materiali isolanti sia dal punto di vista termico che acustico, la scelta dei blocchi Ytong ha permesso di semplificare la stratigrafia delle pareti con l’impiego di un unico prodotto e razionalizzare notevolmente le fasi di progettazione, realizzazione e gestione dell’edificio, conciliando elevate performance con le esigenze di bilancio connesse alla realizzazione di un grande edificio pubblico come questo.

Per la realizzazione delle pareti dell’edificio sono stati impiegati 825 m2 di blocchi Ytong Clima da 40 cm e 253 m2 di Ytong Clima da 30 cm per un totale di circa 1080 m2 di murature realizzate con Ytong, il sistema costruttivo in calcestruzzo aerato autoclavato, ecocompatibile ed ecologico poiché composto da materie prime completamente naturali.

Le pareti esterne sono state realizzate con Ytong Clima in spessore 40 cm, con una conduttività termica λ=0,103 W/mK e densità 350. Grazie a queste caratteristiche si è ottenuta una trasmittanza U della parete comprensiva di intonaco di 0,2 W/m2K senza dover usare ulteriori materiali isolanti quali pannelli in EPS o lana di roccia, riducendo i tempi di posa e i costi e aumentando il benessere termoigrometrico interno.
L’indice di prestazione energetica globale dell’edificio EPg risulta pari a 18,49 kWh/m3a corrispondente allaclasse C, mentre per la sola climatizzazione invernale l’indice di prestazione energetica EPi è 15,11 kWh/m3a.

Ytong offre una gamma di soluzioni completa e versatile, ideale per rispondere alle esigenze costruttive più disparate. Tutti gli elementi Ytong, dai blocchi alle lastre armate, dagli architravi ai blocchi sottili per tramezze, dai blocchi portanti agli elementi di rinforzo, fino ai pannelli isolanti minerali Multipor, garantiscono le massime prestazioni in ogni applicazione e consentono di realizzare con materiale omogeneo le diverse parti dell’edificio.

I prodotti Ytong si differenziano dai materiali costruttivi tradizionali per l’ottima capacità isolante termica ed acustica, l’eccellente traspirabilità e l’elevata leggerezza, garantendo al tempo stesso un’eccellente solidità e resistenza meccanica. I sistemi Ytong offrono inoltre prestazioni ottimali anche a livello strutturale, soprattutto in caso di sisma, grazie alla loro leggerezza, alla capacità di deformazione e di dissipazione energetica tipica del materiale. I blocchi Ytong Clima consentono dunque di realizzare pareti di tamponamento monostrato dalla vantaggiosa omogeneità strutturale e perfettamente isolate, senza ricorrere a stratigrafie aggiuntive. I prodotti Ytong si caratterizzano infine per una estrema maneggevolezza e lavorabilità in cantiere, assicurando una apprezzabile rapidità di posa e conseguentemente un’ottimizzazione dei costi di costruzione.

Vale la pena ricordare infine che tutti i prodotti Ytong consentono di evitare tutte le problematiche connesse alla formazione di muffe grazie alla elevata traspirabilità del materiale. I sistemi Ytong sono dotati di dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conformi alla norma UNI EN 771-4, hanno un basso impatto ambientale e sono esenti da emissioni nocive. Tutti i prodotti Ytong offrono una elevata resistenza e reazione al fuoco (Euroclasse A1).


Xella Italia - YTONG su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui