Carrello 0
AZIENDE

Parigi Industry tra le prime ad aderire al nuovo strumento di autodisciplina promosso da Assolombarda

Commenti 2550

Commenti 2550
14/08/2014 - Parigi Industry, realtà da sempre all’avanguardia sia dal punto di vista produttivo che etico e sempre in prima linea quando si tratta di innovazione organizzativa, è tra le aziende manifatturiere che per prime hanno aderito al 'Codice italiano pagamenti responsabili', il primo codice in Italia dedicato specificatamente al tema della regolarità nei pagamenti. 

Grazie alla diffusione di questo sistema di autodisciplina Codice Italiano Pagamenti Responsabili (CPR), promosso da Assolombarda, verranno garantiti pagamenti regolari tra imprese per oltre 60 miliardi di euro l'anno.
Il Codice ha un obiettivo ambizioso: migliorare il modo di pagare in Italia. Oggi molte aziende tendono a reagire ai lunghi (e incerti) tempi di pagamento allungando a loro volta i loro. È fondamentale spezzare questo vortice negativo creandone uno maggiormente virtuoso.

Per raggiungere questo obiettivo serviva un insieme forte di aziende disposte a compiere la prima mossa; Parigi Industry è stata tra le prime cinquanta ad aderire al progetto di Assolombarda, Codice che si ispira all’iniziativa del Prompt Payment Code britannico, fortemente sostenuto dal Governo inglese e da CBI, Confederation of British Industry e al quale aderiscono circa 1500 imprese.

Attraverso l’adesione al Codice Italiano Pagamenti Responsabili, Parigi Industry si impegna non solo a rispettare i tempi di pagamento pattuiti con i propri  fornitori ma, più in generale, a diffondere un nuovo approccio  in materia di pagamenti puntuali, incoraggiando l’adozione del Codice lungo l’intera filiera.

“Abbiamo aderito subito anche con l’obiettivo di sensibilizzare la filiera del settore idrotermosanitario all’adozione di questo codice” - afferma Laura Parigi, Presidente del Gruppo. – “Le PMI si trovano spesso costrette a ‘fare da banca’ ai propri clienti senza nessuna protezione né vantaggio rispetto al credito vantato. Questa iniziativa ha l’ambizione di avviare  un ‘circolo virtuoso’ che consenta la diffusione di pratiche di pagamento puntuali, trasparenti ed efficienti, in un contesto che è invece spesso ‘difficile’ sotto il profilo della regolarità dei pagamenti”.

“L’adesione al Codice Italiano Pagamenti Responsabili di un primo gruppo molto significativo di imprese e i decisi apprezzamenti già espressi su questa iniziativa dalla Regione Lombardia e dal sistema bancario confermano la bontà della nostra intuizione – afferma Carlo Bonomi, vicepresidente di Assolombarda per Credito, Finanza, Fisco – “Riteniamo, infatti, che le diffusione di tali pratiche possa aiutare le aziende italiane a migliorare la loro reputazione nei mercati nazionali e internazionali rafforzandone, al tempo stesso, la competitività” continua Bonomi. “Attraverso le prime aziende e istituzioni pubbliche e private aderenti, il Codice Italiano Pagamenti Responsabili porterà benefici a una filiera complessiva di circa 150.000 imprese" – conclude Bonomi.

Il Codice Italiano Pagamenti Responsabili dispone di un proprio sito web www.pagamentiresponsabili.it nel quale si trovano tutte le informazioni sul Codice, sulle aziende aderenti, sulla modalità di adesione,  e sui partner dell’iniziativa.

PARIGI INDUSTRY su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui