Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Riapertura cantieri, Conte: ‘shock economico per le infrastrutture’
NORMATIVA Riapertura cantieri, Conte: ‘shock economico per le infrastrutture’
ARCHITETTURA

A Tokyo il Dear Jingumae di Yoshihiro Amano

di Cecilia Di Marzo

Una facciata dolcemente tridimensionale evocativa di una morbida veste

Commenti 1105

05/09/2014 - Dear Jingumae è un progetto di conversione, firmato da Yoshihiro Amano, che rinnova integralmente un edificio per uffici di 25 anni fa ubicato in una delle strade principali di Tokyo. 
Il cliente aveva richiesto che la facciata fosse differente rispetto a quelle circostanti e fosse espressiva dei brand ospitati nell'edificio.

Afferma Yoshihiro Amano: “Abbiamo puntato a un design con una espressione 'morbida' che fosse accolta favorevolmente dai passanti e al tempo stesso si distinguesse dagli edifici circostanti che tendono ad essere aggressivi”. 

La desueta struttura decorativa dell'edificio preesistente è stata il più possibile rimossa per lasciar spazio alla giustapposizione di una maglia metallica, a fasce orizzontali, che, evocando immagini di morbide vesti, conferisce alla facciata un'espressione dolcemente tridimensionale.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui