Carrello 0
Bolzano: consegnati i CasaClima Awards 2014
ARCHITETTURA

Bolzano: consegnati i CasaClima Awards 2014

di Cecilia Di Marzo

Cubo d'oro e premio del pubblico alla Scuola d'infanzia di Cascina

19/09/2014 - Si è conclusa l'edizione 2014 dei CasaClima Awards, riconoscimenti a quei progetti di nuova costruzione e di risanamento dell'esistente che meglio hanno saputo declinare i criteri di efficienza energetica e sostenibilità. La novità principale dell'edizione 2014 consiste nel fatto che i premiati non sono stati solo selezionati dalla giuria di esperti, ma anche dai cittadini. Per la prima volta, infatti, è stato assegnato il premio del pubblico che, attraverso un sondaggio online, è andato alla Scuola d'infanzia di Cascina, in provincia di Pisa, progettata dallo studio Colucci&partners

Cinque in tutto gli edifici selezionati fra i 1300 certificati nel 2013, vero aspetto di successo di questa edizione. “Ciò testimonia concretamente - ha dichiarato l'assessore ad ambiente ed energia Richard Theiner - che è possible costruire edifici confortevoli perseguendo contemporaneamente l'obiettivo del risparmio energetico".  

Oltre che alla scuola di Cascina, “sintesi perfetta tra architettura e pedagogia che ne fanno un luogo dove è bello crescere”, il "cubo d'oro", è stato assegnato alla Martini & Rossi S.p.A. per l'edificio che ospita i nuovi uffici One Martini, progettati dall'arch. Valentina Villa di MG3 Progetti Studio Associato e Progetto CMR all'interno della storica sede di Chieri (Torino), dove il percorso di certificazione CasaClima ha reso visibile una scelta di efficienza energetica e sostenibilità.
La giuria si è così espressa Raffinato esempio di contrasto e integrazione tra architettura moderna, progetto sostenibile ed architettura industriale storica, affida all’efficienza energetica il compito di ponte tra passato e futuro”. 

Riconoscimento anche per la città di Padova, con il premio per un intervento di sopraelevazione – Casa Mazzonetto-Coppi dell'arch. Roberto Pasqui - che, tra vincoli e limitazioni, ha soddisfatto al meglio tutte le potenzialità di un'attenta applicazione per soddisfare il protocollo "CasaClima R". 

L'altro intervento segnalato dalla giuria è stato "La Cjase dal len" a Sutrio (Udine), dove lo studio 4AD ha recuperato un'ex segheria e riconvertito a funzioni didattico-museali l'attiguo mulino seicentesco. 

È stata, infine, premiata la nuova sede dell'azienda di costruzione di case in legno "CasaSalute" di Magrè, progettata dall'arch. Marco Sette. L' edificio è stato realizzato secondo i criteri CasaClima Gold Nature con una struttura in legno massiccio attraverso una tecnologia tradizionale, senza l'utilizzo di chiodi o colle.

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati