Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
AZIENDE

SAIE preview: novità per la gamma ZED e PRATIKA di CTE

Commenti 3263
25/09/2014 - Con un’area di 250 mq (Area esterna 48 – Stand C27-C35) in compartecipazione con Effer, CTE rinnova la sua presenza alla fiera SAIE a Bologna dal 22 al 25 ottobre. Verrà esposta in anteprima la piattaforma autocarrata ZED 20.2 EASY, modello recentemente presentato sul mercato, insieme alla nuova scala per traslochi Pratika 240 RL. In esposizione anche un Traccess 170, un Genie GS 4047 e un Genie Z 30.
 
FOCUS PRODOTTI:

ZED 20.2 EASY, la piattaforma ideale per le flotte noleggio, con comandi elettroidraulici proporzionali intuitivi, disponibile con o senza cella di carico, già conforme a EN 280:2013. Raggiunge 20 m di altezza, 9 m di sbraccio e fino a 300 kg di portata con cella di carico (senza cella di carico e cesto in alluminio 200 kg – con cella di carico e cesto VTR 250 kg).Questo modello deriva dalla ben nota ZED 20.2, e presenta la medesima sovrastruttura realizzata interamente in acciaio Docol SSAB di 2 mm di spessore che porta ad un notevole risparmio di peso del PTT.
Si differenzia dai modelli Zed 20.2 attualmente prodotti per le caratteristiche seguenti: la stabilizzazione è ad A+A, la larghezza massima del mezzo in transito è di 2.100 mm, la rotazione torretta è di 340 gradi per lato.
Presenta inoltre un sensore di appoggio contact-less del braccio, un nuovo display nella cabina del camion e nuovi luci di segnalazione degli stabilizzatori nei comandi a terra rendendola, come già detto, conforme alla nuova normativa EN280:2013 e con essa certificata.

PRATIKA 240 RL, la scala per traslochi con un nuovo sistema  di “giro funi” che elimina il problema della compattazione del pacco scala nei lavori in quota e che permette l’utilizzo dell’elevatore senza freni. Questa miglioria fa sì che la scala risulti più pratica e semplice da utilizzare. Raggiunge un’altezza di 24,30 m, consente una portata massima variabile di 230/200 kg. Richiede un’alimentazione elettrica 1,2 kw e occupa una ridotta area di stabilizzazione a terra.Inoltre, il telaio è interamente costruito in alluminio con travi maggiorate per evitare torsioni, l’attacco del timone è posizionato sul pacco scala, ed i fine corsa magnetici non richiedono manutenzione.

TRACCESS 170, il ragno che raggiunge 17  m di altezza di lavoro, 200 kg di portata e 7,5 m di sbraccio. Compattezza è la parola chiave: “solo” 800 mm di larghezza per 1999 mm di altezza permettono il transito anche attraverso le porte e l’utilizzo del ragno in luoghi angusti e stretti. Dotato di grande autonomia, agile nel superare i dislivelli, facile da trasportare. 

GENIE GS 4047: questo modello di GS fa parte della gamma di sollevatori semoventi a pantografo. Largo soltanto 1,19 m e con un’altezza di lavoro fino a 13,93 m, risponde alle esigenze di quei lavori che si svolgono in luoghi particolarmente stretti e con soffitti alti, quali gli interni di grattacieli o corridoi. "Questo è un modello completamente nuovo, progettato per offrire la preziosa combinazione tra altezza di lavoro e capacità di sollevamento unite a motori potenti per massimizzare le prestazioni" ha dichiarato l’ufficio Product Development di Terex. "Inoltre, la forza e la robustezza del mezzo contribuirà ad aumentare la familiarità e la sicurezza dell'operatore in caso di utilizzo a tutta altezza". Il suo leggero peso (3.221 kg) riduce il consumo di carburante durante le operazioni di trasporto. La sua capacità di sollevamento è di 350 kg. Il cestello può estendersi fino a 91 cm, permettendo all’operatore di utilizzare al meglio l’area di lavoro della macchina. Il massimo raggio di sterzata è stato portato a zero per facilitare la manovra e il posizionamento. Questo modello ha una velocità di traslazione di 3,1 chilometri all'ora ed è in grado di gestire una pendenza del 25% e quindi di transitare su piste e rampe di carico. La sua batteria a 24 V 300 Ah offre più potenza per l'elevazione e consente all'operatore di operare per un intero turno di otto ore di lavoro (maggiorazione del 25% in più rispetto ad un GS-2646). 

GENIE Z 30/20 N RJ: piattaforma semovente elettrica con braccio articolato, raggiunge 10,89 m di altezza di lavoro, 6,25 m di sbraccio e 227 kg di portata. Possiede un jib articolato da 1,22 m con raggio di lavoro di 139°. L’alimentazione 48 V DC (8 batterie da 6 V, capacità 350 Ah).

CTE su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui