Carrello 0
Al via il “Cristalplant® Design Contest” 2015
CONCORSI

Al via il “Cristalplant® Design Contest” 2015

di Cecilia Di Marzo

Antoniolupi per la 7a edizione del concorso per young e senior designer

Vedi Aggiornamento del 30/10/2014

19/09/2014 – Prende il via la settima edizione del “Cristalplant® Design Contest”, quest'anno con una grande novità: due categorie di progettazione per due target di età, gli "Young Designer" e i "Senior Designer". 
Rientreranno negli "Young Designer" i giovani creativi nati dopo l'01/01/1980 e i "Senior Designer" saranno, invece, i nati prima di questa data.
I primi dovranno progettare una linea completa o prodotti indipendenti per l’arredo bagno in Cristalplant Biobased anche abbinato ad altri materiali (sono esclusi i sanitari e i piccoli accessori). I Senior dovranno, invece, presentare prodotti indipendenti per l’arredo bagno per la categoria contract in Cristalplant Biobased anche abbinato ad altri materiali (sono esclusi i sanitari e i piccoli accessori). 

Il “Cristalplant® Design Contest 2015” è un concorso che ha come obiettivo quello i permettere ai creativi di esprimersi, utilizzando il Cristalplant Biobased come materiale base di prodotti ispirati allo stile di Antoniolupi. I partecipanti potranno presentarsi singolarmente o in gruppo, inviando anche più progetti per le categoria proposte. 

Il termine ultimo di consegna dei progetti è il 12 gennaio 2015

La giuria sarà composta da qualificate personalità del mondo del design e dell’arredamento che si occuperanno di analizzare e valutare gli elaborati, decretando i vincitori e le eventuali menzioni d’onore. I migliori progetti, premiati in occasione del 54° Salone Internazionale del Mobile di Milano, nel contesto del Fuorisalone, saranno inizialmente realizzati in prototipo e successivamente inseriti nel catalogo Antoniolupi.

 

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati