Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
ARCHITETTURA

Theatre de Stoep: inaugurata l'ultima opera di UNStudio

di Valentina Ieva

Ben van Berkel unisce la funzione archetipica del teatro alle esigenze attuali della comunità

10/10/2014 - L'ultima opera a cura di UNStudio ha aperto ieri i battenti a Spijkenisse, nei Paesi Bassi. Il nuovissimo Theatre de Stoep, progettato da Ben van Berkel, nasce per unire la funzione archetipica del teatro, ossia quella di generare un mondo all'insegna dell'illusione e dell'incanto, alle esigenze attuali della comunità locale.

Ben van Berkel ha spiegato: "Al contrario di quella che è la cultura mediatia di oggi, il teatro offre l'esperienza partecipativa di chi assiste ad un evento dal vivo, a quella magia inafferrabile, percepita come qualcosa di strano, prodotta dall'energia fra pubblico e artista".

Il progetto del teatro nasce per rafforzare questa sinergia, pur assolvendo al molteplice ruolo di luogo di incontro e aggregazione sociale, come pure di contenitore di realtà differenti: il mondo dell'altro, quello dell'immaginazione, quello della manifestazione creativa e quello rivolto all'interiorità.

Una superficie pari a 5.800 metri quadrati comprende: un auditorium da 650 postim a sedere, diversi foyer, bar, ristoranti, un caffè degli artisti, una VIP lounge, numerosi camerini, uffici e diverse sale polifunzionali.

La facciata principale dell'edificio è definita da du ordini sovrapposti: una porzione inferiore completamente vetrata ed una superiore avvolta da un doppio rivestimento in alluminio bianco forato, dal quale si intravedono punti luce led di color porpora, che illuminano il fronte nelle ore serali.


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui