Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
AZIENDE

Cellfloc® di Climacell®, insufflaggio "multifibra" ad alto livello

Commenti 3000
16/10/2014 - I macchinari cellfloc® per la posa in opera di isolamenti termici e acustici sono progettati e prodotti in Austria, nascono dall'esperienza concreta e negli ultimi anni hanno dettato gli standard tecnici del settore grazie al continuo impegno messo nella innovazione.

Obiettivi fondamentali dello sviluppo ingegneristico sono stati qualità, flessibilità e affidabilità: vista la varietà di situazioni in cui un posatore esperto può trovarsi ad operare, le macchine per l‘insufflaggio devono essere versatili rimanendo compatte. Con questo obiettivo in mente, i macchinari cellfloc® sono stati progettati per essere 'multifibra', idonei cioè alla posa di isolanti sfusi sia fibrosi che granulari. Gli ingegneri sono partiti dalla loro esperienza come produttori di uno dei migliori coibentanti in fiocchi di cellulosa, climacell®.

Le macchine cellfloc® sono “ready to floc”, perché complete di tutti gli accessori e gli attrezzi necessari all'esecuzione del lavoro, compresi i tubi e le fascette, e sono in grado di insufflare, oltre ai fiocchi di cellulosa, materiali come lana di roccia, lana di vetro, vermiculite o sughero. Queste macchine non hanno 'fronzoli' né complicazioni inutili, ma sono lineari, efficaci, ben progettate in ogni dettaglio.

Esistono diversi modelli che si differenziano principalmente in base alla prestazione (kg/ora) e al comfort d'uso (tipo di telecomando, impostazione automatica).

Fra le ultime novità spicca il modello C410, soprannominato Cameleon (camaleonte) proprio per la sua versatilità, progettato sia per applicazioni a spruzzo (spruzzo fonoassorbente e cappotti interni traspiranti) che per insufflaggio ad altissime prestazioni. Un terzo albero trincia e rende  facilmente utilizzabili anche i materiali più impegnativi. Si tratta della macchina monofase per insufflaggio a più alta prestazione attualmente sul mercato (1200 kg/h).

I diversi modelli si abbinano ai diversi materiali e utilizzi:
- C215: macchina da insufflaggio per lavorazioni minori, modello base
- C355: macchina da insufflaggio in intercapedine, per esordi ad alto livello
- C390: macchina da insufflaggio di sorprendente portata, “turbo”
- C410: detta “Cameleon” per i suoi impieghi sia a spruzzo che insufflaggio per ogni situazione (alimentazione a 230 v con 2 ventole turbo)
- C540: macchina a spruzzo e insufflaggio professionale per le lavorazioni più esigenti in cantiere (alimentazione a 380v con 5 ventole turbo)

Climacell su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui