Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Ecobonus e sismabonus, entro domani la comunicazione sullo sconto in fattura
NORMATIVA Ecobonus e sismabonus, entro domani la comunicazione sullo sconto in fattura
EVENTI

Torna a Milano la mostra 'Vivere alla Ponti'

di Valentina Ieva

La preziosa eredità di Giò Ponti esposta dal 13 al 16 ottobre

Vedi Aggiornamento del 05/05/2015
09/10/2014 - Dopo le tappe internazionali negli Istituti Italiani di Cultura di New York, Los Angeles, Vienna, e Genova, la mostra 'Vivere alla Ponti' fa ritorno a Milano, dal 13 al 16 ottobre, nello spazio del Trifoglio, l’architettura progettata nel 1961 da Gio Ponti all’interno del Campus Leonardo del Politecnico di Milano.

L’inaugurazione della mostra sarà introdotta da un incontro con interventi di: Fulvio Irace, storico dell’Architettura, Franco Raggi, Vicepresidente dell’Ordine degli Architetti di Milano, Paolo Rosselli, fotografo, Salvatore Licitra, curatore dei Gio Ponti Archives, Francesca Molteni, curatore con Franco Raggi della mostra.

“Da italiani e milanesi, abbiamo la preziosa eredità di Ponti che deve essere portata alla luce e un archivio poco esplorato. Ci sono molti lavori dimenticati e prodotti da rieditare – perché Ponti ha disegnato molto più di quello che avrebbe mai potuto essere prodotto – che ci offrono anche l’occasione per comprendere l’uomo, la sua opera e un momento cruciale dell’architettura e del design italiani”. Queste le parole di Salvatore Licitra, nipote di Ponti.

Ancora una volta protagonisti assoluti dell'iniziativa sono gli arredi disegnati da Ponti tra il 1935, passando per gli anni ’50 fino al 1970. Una intera collezione che è stata rieditata da Molteni&C, con la direzione artistica dello Studio Cerri&Associati, dopo un lungo percorso di ricerca e studio dei diversi pezzi.


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Liguria, quali scenari si aprono per architetture e cantieri? Partecipa