Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sanatoria urbanistica e paesaggistica, quali requisiti sono necessari?
NORMATIVA Sanatoria urbanistica e paesaggistica, quali requisiti sono necessari?
RISTRUTTURAZIONE

Il Ministero dei Beni culturali tutelerà le librerie storiche

di Rossella Calabrese

A breve il censimento per dichiararne l’interesse culturale e sottoporle a vincolo

Vedi Aggiornamento del 11/10/2016
Commenti 6326
02/10/2014 - Tutelare le librerie di lunga tradizione e interesse storico esistenti sul territorio italiano. È questo l’obiettivo della Direttiva ministeriale appena firmata dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.
 
La Direttiva considera ‘librerie storiche’ quelle che rivestono un interesse particolarmente importante a causa del loro riferimento con la storia politica, militare, della letteratura, dell’arte e della cultura in genere, o costituiscono testimonianze dell’identità e della storia delle istituzioni pubbliche, collettive o religiose.
 
Gli organi periferici del Mibact, con la collaborazione di associazioni di categoria, operatori del settore ed enti locali, censiranno le librerie storiche, avvalendosi di eventuali banche dati derivanti da ricerche, studi e censimenti già realizzati.
 
Le strutture individuate, se non già sottoposte al vincolo storico-artistico, potranno essere interessate da un’istruttoria per dichiararne l’interesse culturale ai sensi dell’art. 13 del Codice dei beni culturali, e sottoporle a vincolo di destinazione d’uso, ai sensi dell’art. 13 del Codice dei beni culturali (Dlgs 42/2004).
 
“Non si può assistere inermi alla chiusura di librerie storiche, l’elenco è diventato ormai troppo lungo” - ha detto il Ministro Franceschini - sottolineando come “questa direttiva rappresenta un primo passo per proteggere luoghi di grande valore culturale ed evitare che patrimoni che fanno parte della nostra identità siano messi a rischio da logiche meramente commerciali”.
 
Ricordiamo che una iniziativa analoga è stata avviata dal Mibact per le sale cinematografiche di interesse storico.
 
 

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui