Carrello 0
A Siviglia il Centro Ceramica Triana di AF6 Arquitectos
ARCHITETTURA

A Siviglia il Centro Ceramica Triana di AF6 Arquitectos

di Cecilia Di Marzo

L'edificio dedicato alla storia della tradizione ceramista sivigliana

25/11/2014 - Il Centro Ceramica Triana è stato inaugurato a giugno scorso e rappresenta una delle più ambiziose “creazioni” del progetto turistico di Siviglia. A firmare il progetto lo studio AF6 Arquitectos che ha messo in pratica l'obiettivo di rappresentare la storia della tradizione ceramista del noto quartiere sivigliano. 

Il progetto, al di sopra dei resti di un antico complesso composto da 7 forni di ceramisti, magazzini, pozzi e cisterne dei pigmenti, realizza un centro espositivo delle ceramiche locali, uno spazio di interpretazione sugli itinerari turistici di Triana e spazi per le attività commerciali e produttive della storica fabbrica Cerámica Santa Ana

Il Centro Ceramica Triana si “infiltra” nella complessa trama del quartiere Triana, generando un paesaggio urbano interno di grande ricchezza spaziale. I nuovi edifici si adattano in altezza e forma agli edifici esistenti. Il progetto non ha un riferimento visivo esterno, una facciata, ma è inteso come “un dono scoperto solo quando si entra nel complesso”. 

Il centro è formato da due piani: il piano terra, dove sono presenti un’esposizione permanente e un percorso di visita ai resti archeologici, e il primo piano dedicato alle mostre temporanee e al centro di documentazione specializzato.

L'involucro è ciò che più colpisce il visitatore. Le pareti interne del primo piano hanno una doppia pelle, con funzione di protezione solare, composta da una sottostruttura in acciaio zincato di supporto agli elementi di ceramica cavi, apparentemente disordinati, di quattro differenti dimensioni.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati