Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Testo Unico Edilizia, ecco il testo aggiornato
NORMATIVA Testo Unico Edilizia, ecco il testo aggiornato
ARCHITETTURA

Lo studio Tamassociati vince il Premio architetto italiano 2014

di Valentina Ieva

L'apprezzamento della giuria va a realizzazioni in contesti particolari, dal Sudan alla Sierra Leone

Vedi Aggiornamento del 22/01/2015
Commenti 1821
18/11/2014 - Lo studio pluripremiato Tamassociati si è aggiudicato il Premio architetto italiano 2014, che riconosce l’eccellenza tecnica e professionale, ma anche etica, all’interno del contesto contemporaneo.

“Tamassociati è stato scelto anche per la capacità dello studio di valorizzare una dimensione etica della professione realizzando, attraverso un approccio rigoroso e un linguaggio sempre controllato, dei progetti di architettura di qualità non sono in Italia ma anche, e soprattutto, in situazioni di particolare disagio, spesso caratterizzate da condizioni estreme causate da guerre, carestie, epidemie”.

Questo il commento della giuria presieduta da Mario Cucinella e composta da Fabrizio Barozzi, Nicola Di Battista, Francesco Fresa (Piuarch), Paolo Malara, Luciana Ravanel, Simone Cola e Nico Podestà.

Le realizzazioni di Tamassociati, dal Sudan al Darfur alla Sierra Leone, hanno sempre cercato di risolvere le questioni imposte dall’architettura d’emergenza, definite da precisi limiti nei budget e nelle tecnologie, progettando spazi di qualità al servizio dell’uomo.

La giuria ha decretato il vincitore lo scorso giovedì 13 novembre 2014, presso la sede del Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma. Il premio sarà conferito ufficialmente venerdì 12 dicembre 2014 presso il museo MAXXI.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati