Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Scuole innovative e sostenibili, pubblicato il concorso di progettazione
PROGETTAZIONE Scuole innovative e sostenibili, pubblicato il concorso di progettazione
AZIENDE

Mara presenta i nuovi tavoli ribaltabili ARGO e SAVIO

26/11/2014 - Grande entusiasmo per la prima partecipazione di MARA ad ORGATEC, che si è rivelata un importante punto di incontro con operatori del settore provenienti da ogni parte del Mondo.
 
I prodotti che hanno riscosso maggior interesse sono indubbiamente i nuovi tavoli  ribaltabili ARGO e SAVIO. L’innovativo sistema di ribaltamento permette la movimentazione e l’accatastamento di questi tavoli, perfetti per uffici, sale conferenza e per la ristorazione. La cornice espositiva dello stand MARA ha valorizzato anche il tavolo MORGAN, presentato nella versione meeting table con un ampio piano in vetro.

I nuovi contatti raccolti con buyer provenienti da ogni parte del Mondo rafforzano il progetto dell’azienda di ampliare il proprio raggio d’azione verso nuovi target markets. Particolarmente significativi gli incontri con operatori provenienti da Australia, Israele e Canada, Paesi nei quali MARA punta a rafforzare la propria presenza commerciale.
 
MARA non si ferma dopo questo appuntamento e prosegue con lo sviluppo di nuovi prodotti, che verranno presentati nel corso dei prossimi mesi. A livello commerciale l’azienda ha in programma l’ampliamento dei canali di vendita su portali e-commerce, sia a livello nazionale che internazionale.
 
Per non perdere tutte le info sui nuovi progetti MARA visitate il sito internet ufficiale www.marasrl.it e rimanete connessi sulle nostre pagine social.
 

Mara su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Sondaggi Edilportale
Superbonus e cessione dei crediti, cosa sta succedendo?
Leggi i risultati
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione