Carrello 0
5 progetti di José Ignacio Linazasoro esposti a Cesena
EVENTI

5 progetti di José Ignacio Linazasoro esposti a Cesena

di Valentina Ieva

La chiesa sconsacrata dello Spirito Santo ospita uno scorcio di architettura iberica

21/11/2014 - Fino a domenica 14 dicembre la chiesa sconsacrata dello Spirito Santo di Cesena fa da sfondo alla mostra José Ignacio Linazasoro - 5 progetti.

A raccontare il percorso di ricerca di Linazasoro le opere realizzate nell’arco degli ultimi vent’anni: dalla biblioteca UNED (1989–1994) e centro universitario Escuelas Pias (1996–2004) a Madrid, alla chiesa di San Lorenzo a Valdemaqueda (1997–2001), alla piazza della Cattedrale di Reims (1992–2008) fino al centro amministrativo e dei congressi di Troyes (2008–2014).

La mostra rappresenta una sorta di omaggio da parte dell'architetto iberico, in qualità di visiting professor, agli studenti del Dipartimento di Architettura dell'Alma Mater dell'Università di Bologna.

Tra i disegni e le fotografie esposte viene fuori un mondo di forme che attinge ad un bagaglio ampio basato sull'eredità teorica dei maestri che hanno influenzato la sua ricerca, da Aldo Rossi a Louis Kahn.

Professore Ordinario di Progettazione alla Facoltà di Architettura di Madrid, José Ignacio Linazasoro è considerato una delle personalità più significative dell’architettura spagnola degli ultimi decenni.

Attualmente sta costruendo l’Auditorium e l’edificio Comunale di Aube, in Francia (in collaborazione con lo studio Thienot-Ballan-Zulaica) e il progetto della piazza degli Amanti a Teruel. Recentemente si è aggiudicato il premio Piranesi Prix de Rome 2014 alla carriera professionale.

 

 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati