Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE
oggi alle ore 07:30
Edilportale Digital Forum sta per cominciare
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
AMBIENTE

Lombardia, avviati i tavoli su difesa del suolo, urbanistica e ambiente

di Rossella Calabrese

Si apre il confronto tra la Regione e le categorie professionali tecniche

Commenti 6106
15/12/2014 - Urbanistica, ambiente, difesa del suolo e protezione civile. Sono questi gli argomenti dei tavoli tematici avviati nei giorni scorsi dalla Regione Lombardia e da numerose categorie professionali, tra cui ingegneri, architetti, agronomi e agrotecnici, forestali, geometri, geologi e periti agrari e industriali.
 
L’iniziativa arriva a pochi mesi dalla sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra la Regione Lombardia e gli Ordini professionali, volto ad aprire il confronto su materie importanti per la pianificazione del futuro regionale.
 
“Uno dei tavoli organizzati dal mio Assessorato - ha dichiarato Viviana Beccalossi, Assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del Suolo - è incentrato sul tema della difesa del suolo. Ho ribadito a tutti il nostro impegno per recuperare risorse fondamentali all’avvio di opere che, per quantità e qualità degli interventi da attivare, richiedono competenza da parte dei professionisti, chiamati a lavorare per le pubbliche amministrazioni”.
 
“Solo pochi giorni fa - ha ricordato Beccalossi - mi sono recata a Roma per incontrare i rappresentanti della struttura di missione ‘Italia Sicura’, portando la richiesta lombarda di finanziamento per oltre 220 interventi per un complessivo importo finanziario di circa 675 milioni di euro”.
 
“Ho accolto positivamente la proposta di aderire a questo protocollo con gli Ordini professionali - ha detto l’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali -. Si tratta di un utile momento di confronto e di dialogo per facilitare il flusso delle informazioni tra pubblico e privato su un tema così rilevante come quello della Protezione civile”.
 
“Nell’ambito di questo tavolo istituzionale - ha proseguito Bordonali - abbiamo deciso di inserire, quale azione prioritaria, l’attuazione della nuova normativa sulla riclassificazione sismica, deliberata lo scorso 11 luglio, che entrerà in vigore il prossimo anno. Dal 14 ottobre 2014 le strutture devono essere progettate e realizzate utilizzando la nuova zonizzazione sismica e confidiamo nel supporto e nella collaborazione degli Ordini professionali per divulgare il contenuto e lo spirito con il quale ci siamo mossi per redigere questo documento. Sulla base anche dell’esito di questo primo percorso insieme troveremo altri temi da condividere e sui quali lavorare comunemente”.
 
“Il tema chiave che stiamo proponendo come Assessorato all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile per questo primo anno di lavoro è sicuramente l’efficientamento energetico degli edifici e l’edilizia sostenibile - ha aggiunto l’assessore Claudia Maria Terzi -. Per quel che attiene le politiche, è forte il legame con il PEAR, mentre per le iniziative di cooperazione e informazione abbiamo già attivato la green know-how community che coinvolge da tempo molti degli Ordini professionali presenti oggi all’incontro. Un tavolo utile - ha concluso l’assessore - che vedrà una sua continuazione con il convegno con Unioncamere che è stato riprogrammato per il 28 gennaio 2015”.
 
 

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui