Carrello 0
AZIENDE

Bernardelli Group inaugura il 2015 con una nuova avventura: produrre direttamente materiale in sacco

19/12/2014 - “Valorizzare gli aggregati che estraiamo nelle nostre cave è il nostro obiettivo e il fil rouge che accomuna le varie attività aziendali”, afferma Arturo Bernardelli, classe 1963, bresciano di nascita e fondatore di Bernardelli Group, azienda di Borgosatollo in provincia di Brescia, dedita all’attività estrattiva, ai trasporti e attività correlate.

Quattro le aziende che fanno capo al brand:
Edilquattro, che produce sabbie e ghiaie selezionate, sia sfuse che in sacco o big bags, materiali edili in sacco: malte, massetti, calcestruzzi, rasanti base gesso e base cemento, gessi, primer e impermeabilizzanti, asfalti;
Bernardelli Trasporti, per il trasporto di aggregati, merci conto terzi, trasporto rifiuti speciali  e logistica;
Novastrade, azienda specializzata in  lavori edili stradali e asfaltature;
Cava Veraldi, dove si estrae carbonato di calcio dal quale si ricavano granulati e ciottoli di marmo Grigio Occhialino di diversa pezzatura.

Un’avventura che ha inizio nel 1982, quando Bernardelli decide di staccarsi dall’azienda di famiglia e intraprendere un’attività in proprio con il trasporto di collettame verso i mercati esteri. Dopo pochi anni l’attività si implementa con la commercializzazione di aggregati e all’acquisto della prima cava il passo è breve. Poi arriva la seconda e l’attività di discarica “ che inizia un po’ per gioco e un po’ per dare un servizio ai clienti che mi chiedevano dove smaltire il materiale proveniente dalle demolizioni” e da lì anche il primo impianto per la frantumazione dei materiali di recupero per la produzione di aggregati di riciclo. 

“Ancora prima della green philosophy, ho creduto e credo fermamente in questa attività, perché ecosostenibilità non è solo una parola”. Antesignano in tutto, anche nell’approccio alle nuove normative che hanno condizionato e regolamentato il settore, organizza la produzione e le aziende con procedure e controlli di produzione di fabbrica per soddisfare le direttive vigenti, sia per la qualità dei prodotti, il rispetto ambientale, la sicurezza sul lavoro. Per primo esporta il materiale bresciano, “il migliore in Italia”, oltre i confini della provincia. “La nostra materia prima eccelle per qualità. Mi fermavano per strada per chiedermi una fornitura”. Diventa leader di settore nella produzione di aggregati scelti per gli impianti di prefabbricazione e punto di riferimento per le più importanti aziende di prefabbricazione del nord e del centro Italia.

E la parola d’ordine per combattere la crisi è “muoversi”.  Nel 2009 acquista Novastrade, un’azienda specializzata in lavori stradali per supportare un’attività cantieristica che già da anni faceva da corollario ai segmenti aziendali trainanti. È del 2011 l’acquisizione di Cava Veraldi, dove si estrae un tipo particolare di marmo, il Grigio Occhialino, unico in Italia e molto apprezzato in diversi settori merceologici, dall’edilizia all’industria vetraria.

La nuova avventura: sacco e bisacco
E ora si avvera un sogno nel cassetto: produrre direttamente materiale in sacco. “Il primo preventivo per un impianto di insaccamento lo chiesi nel 2001 ma i tempi non erano maturi e non avevo i collaboratori giusti per un’avventura di questo tipo.” Ora lo staff tecnico è completo per la messa a punto di prodotti d’eccellenza e qualità, a partire dalle malte predosate, dai massetti e calcestruzzi: una ricerca e sviluppo costante con l’obiettivo di completare una gamma prodotti nel settore del predosato e del premiscelato. Forti di un servizio di produzione materia prima, di una logistica e trasporto tra i migliori d’Italia, Bernardelli Group affronterà il mercato partendo in prima linea con proposte a impatto zero, “come il calcestruzzo ecosostenibile, con un mix design studiato sugli aggregati di riciclo provenienti dalla nostra piattaforma” e altre novità che saranno presentate al Made Expo del 2015.

Bernardelli Group su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati