Carrello 0
CONCORSI

2a edizione del “Premio Le 5 Stagioni”

di Cecilia Di Marzo

Concorso di progettazione internazionale in collaborazione con POLI.design

Vedi Aggiornamento del 26/01/2015

10/12/2014 - Giunge alla seconda edizione il Premio Le 5 Stagioni, il primo concorso di design che promuove il confronto tra tradizione e innovazione, tra l’eccellenza dei prodotti alimentari e dei sapori italiani, il design internazionale e la ricerca dell’innovazione che possono rappresentare stimoli di crescita per l’intero settore. Organizzato dalla linea di farine “Le 5 Stagioni” in collaborazione con POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano, guarda al futuro e alla crescita dell’intero settore dei locali con servizio e consumo di pizza. 

Il “Premio Le 5 Stagioni - Progettare il futuro dei locali pizzeria. Nuove aperture, spazi e concept innovativi” è dedicato all’evoluzione di questi spazi in Italia e nel mondo, un mercato ampio e dinamico con un notevole potenziale di sviluppo, radicato in un’importante tradizione e nella cultura alimentare e gastronomica italiana, ma che spesso trova nella dimensione internazionale interessanti stimoli al suo sviluppo. 

Il Concorso premia nuovi format di locali realizzati in Italia o in altri Paesi del mondo, e concept innovativi che possano esprimere attraverso il design degli spazi e degli arredi, nuove proposte di servizio e di consumo, la centralità del prodotto, il valore delle materie prime e l’importanza  dell’esperienza di consumo.
Il Concorso prevede due diverse sezioni: “Opening”, riservata ai locali realizzati, e “Concept”, dedicata a proposte progettuali e concept di locali pizzeria. Il montepremi complessivo è di €15.000.

Il Premio si conclude il 1° febbraio 2015 e la premiazione dei progetti vincitori si svolgerà nel mese di maggio, a Milano, in concomitanza con l’Expo 2015. 

La Giuria del “Premio Le 5 Stagioni” è presieduta da Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Preside della Scuola del Design del Politecnico di Milano e Presidente della Fondazione Triennale Design Museum.

Il concorso ha il patrocinio di: Le Università per EXPO 2015, Federalimentare Giovani Imprenditori, ADI (Associazione per il Disegno Industriale), AIPi (Associazione Italiana Progettisti in Architettura d’interni) e AIAP (Associazione per la Progettazione Visiva).

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa
)