Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus acquisto, spetta anche quando si demolisce un immobile e se ne ricostruiscono tre
NORMATIVA Sismabonus acquisto, spetta anche quando si demolisce un immobile e se ne ricostruiscono tre
AZIENDE

GEWISS presenta la nuova versione di ReStart con Autotest

Commenti 5837
21/01/2015 - Non vi è mai successo di essere in casa - magari sotto la doccia con lo shampoo sui capelli - e dover scendere nel seminterrato per riattivare la corrente che all’improvviso è saltata? Oppure, non vi è mai capitato di rientrare a casa dopo una vacanza e trovare il frigorifero scongelato? O ancora l’impianto di riscaldamento, l’irrigazione e l’antifurto disattivati? Spesso il colpevole non è un guasto dell’impianto bensì un fulmine o uno sbalzo di tensione che fa saltare il “differenziale”, cioè quel dispositivo elettrico, installato nel centralino di casa, che ci protegge dai rischi di fulminazione in caso di contatto accidentale con l’elettricità. La riattivazione del differenziale è un’operazione semplice, ma tipicamente manuale. In caso di assenza prolungata o in caso di abitazioni non presidiate – per esempio una casa in montagna o al mare – l’intervento inopportuno del differenziale può provocare lunghe sospensioni dell’energia, con gravi e imprevedibili danni.

Per risolvere definitivamente questo problema, GEWISS ha creato RESTART AUTOTEST, un semplice dispositivo elettrico installabile in qualsiasi centralino domestico che quando salta la corrente, a causa di uno sbalzo di tensione o di un temporale, la ripristina automaticamente in soli 10 secondi, solo dopo aver verificato che non ci siano pericoli per l’utente. Viceversa, se l’intervento è stato provocato da un guasto di tipo permanente (per esempio un cortocircuito o un filo scoperto), RESTART entra in blocco, segnalando l’anomalia mediante una spia luminosa. Inoltre, l'innovativo dispositivo di GEWISS è l’unico in grado di garantire nel tempo le caratteristiche di protezione del differenziale svolgendo settimanalmente, in modo automatico e senza togliere tensione all’impianto, un test completo di sgancio del relé differenziale. Nei differenziali tradizionali questo test deve essere attivato manualmente tramite l’apposito tasto “T” e costringe a togliere tensione all’impianto, obbligando successivamente a riprogrammare radiosveglie, videoregistratori, forni a microonde, allarmi, fax, segreterie eccetera. 

Inoltre, collegando ReStart ad un remotizzatore GSM si possono ricevere SMS via cellulare sullo stato di funzionamento dell’impianto anche in caso di assenza dall’abitazione.

GEWISS su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui