Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Opere abusive, l’ordine di demolizione non ha bisogno di comunicazioni preventive
NORMATIVA Opere abusive, l’ordine di demolizione non ha bisogno di comunicazioni preventive
AZIENDE

Thesan presenta Aircare ES al BAU di Monaco

Risparmio energetico e aria pulita in casa

Commenti 2695
20/01/2015 - Thesan, spin-off innovativo dedicato al Green Building della Savio Spa, presenta in questi giorni al BAU di Monaco una nuova versione dell’Aircare, il sistema di ventilazione controllata per migliorare la qualità negli spazi indoor come case, scuole e uffici. L’Aircare ES garantisce un corretto ricambio d’aria negli ambienti prelevando, filtrando e pre-riscaldando, grazie a uno scambiatore di calore, l’aria fresca che proviene dall’esterno. 

Per riscaldare l’aria fredda proveniente dall’esterno, sull’Aircare ES è installato uno scambiatore di calore “entalpico” che permette di recuperare, oltre al calore sensibile, anche il calore presente nel vapore acqueo. Lo scambiatore assicura un’efficienza massima del 75 per cento e riduce notevolmente i consumi energetici legati al sistema di ventilazione controllata. 

Un adeguato ricambio dell’aria è sempre necessario per mantenere la casa in salute ma in un edificio ben isolato e ben gestito si consuma dal 30 al 50 per cento dell’energia solo con l’apertura delle finestre.  

Aircare ES recupera il calore dell’aria interna che viene espulsa e lo trasferisce all’aria più fredda in entrata in modo da preservare l’equilibrio termico della casa. Aircare ES salva spazio e permette di risparmiare fino al 75 per cento di quel calore che normalmente viene disperso solo con l’apertura delle finestre o con una ventilazione controllata senza recupero di calore .

'Il nuovo Aircare è indicato sia per i climi temperati, con situazioni di freddo invernale significative e necessità di riscaldamento interno, – spiega Massimo Paci, direttore Air Quality & Energy Saving di Thesan – che per gli ambienti con alte temperature estive che richiedono un condizionamento ed una climatizzazione interna'.

Aircare ES è un dispositivo single room che si integra in ogni singola finestra e arricchisce il serramento con nuove funzionalità ambientali e di  efficienza energetica.  

'Rispetto agli impianti di ventilazione centralizzata, Aircare ES consente un notevole risparmio economico, sia in termini di costi per l’acquisto che per la manutenzione. – prosegue Paci  - Questo sistema di ventilazione controllata, inoltre, è un requisito indispensabile per i nZEB, i Near Zero Energy Building, gli edifici di nuova generazione che azzerano i consumi energetici'.

Aircare si posiziona tra il traverso superiore del telaio finestra e il muro e assicura tra i 17 e i 43 metri cubi di aria nuova all’ora per stanza, in linea con le normative internazionali, ed è regolabile in base alle diverse esigenze di utenti ed edificio.

Realizzato da Thesan, una impresa dedicata al Green Building creata da Savio S.p.A., Aircare è un sistema di ricambio dell’aria con un design targato Pininfarina 
Pininfarina, grazie alla solida esperienza nell’interior design, ha dato vita ad un concept capace di integrarsi perfettamente in ogni ambiente, dalla casa all’ufficio e, allo stesso tempo, dotato di un chiaro carattere estetico. Aircare ES è infatti caratterizzato da un design compatto, ultra-piatto e modulare, valorizzato da linee pure ed essenziali compatibili con stili di interior design differenti.
'Forti della lunga collaborazione con Savio abbiamo affrontato con entusiasmo il progetto Aircare – dichiara Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. -  Combinando estetica e tecnologia abbiamo dato vita ad un prodotto innovativo capace di migliorare il benessere degli ambienti'.

In assenza di un adeguato ricambio d’aria, sempre più dovuto all’iper-isolamento termico degli edifici, gli ambienti domestici risultano più inquinati del 50 per cento rispetto a quelli esterni. Aircare è progettato per ridurre inquinanti subdoli e interni alla casa, come il radon, e proteggere da eventuali polveri e particelle di smog che possono insinuarsi in casa dall’ambiente esterno.  

Il dispositivo ha un sistema di filtrazione modulabile per particolato, PM10 e PM2,5, batteri, pollini, funghi e acari. Aircare ES è una tecnologia made in Thesan che sarà esportata sia nel Nord Europa che nelle aree urbane emergenti, ma tra le più inquinate del mondo, in Cina, India, Malesia, Indonesia, Tailandia, Singapore e Messico.

Aircare è una tecnologia che può prevenire anche forme di Sick Building Syndrome (SBS) o Sindrome dell'edificio malato, una serie di patologie dovute a una concentrazioni importanti di contaminanti fisici e biologici negli edifici. 

THESAN su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui