Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
NORMATIVA Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
AZIENDE

Vimar accende la luce sul Bosco Verticale

Commenti 4877
21/01/2015 - Adiacenti al grande parco denominato "I Giardini di Porta Nuova", i due prestigiosi edifici di Bosco Verticale si integrano alla perfezione nel modernissimo contesto che li circonda.
Queste strutture – vincitrici del prestigioso Highrise Award 2014 per l’edificio alto più bello e innovativo al mondo -propongono un nuovo modo di abitare, conciliando comfort, centralità e sicurezza con il desiderio di vivere immersi nella natura. Un progetto innovativo, capace di rigenerare l'ambiente e la biodiversità urbana.

Disegnato e progettato da Boeri Studio (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra) e realizzato nel quartiere Porta Nuova Isola a Milano da Hines Italia SGR insieme a COIMA - mentre l’interior design è curato da COIMA Image con Dolce Vita Homes – Bosco verticale è stato pensato non solo per offrire magnifici panorami all'intera città, ma anche per garantire migliori prestazioni di sostenibilità ambientale, assicurando i più elevati standard di benessere ai suoi residenti.

Con le due torri residenziali di 112 e 80 metri di altezza, capaci di ospitare quasi 800 alberi alti dai 3 ai 9 metri nel cielo di Milano - oltre a 4.000 arbusti, 15.000 tra rampicanti e piante perenni - il Bosco Verticale oltre a rappresentare una perfetta sintesi tra architettura e sostenibilità, costituisce uno straordinario esempio di Biodiversità grazie al corrispettivo di 20.000 metri quadrati di bosco che densificano in altezza il verde nella Città.

Un esperimento di botanica e architettura che punta a ridurre i consumi energetici grazie al filtro che una pelle discontinua di foglie esercita sulla luce solare e al microclima che si crea nei balconi. Una realtà che contribuirà a pulire l’aria di Milano, assorbendo, oltre all’anidride carbonica, le polveri sottili prodotte dal traffico urbano. 

L’aspetto più radicale del Bosco Verticale consiste nel rapporto due/uno tra alberi e abitanti, che ha portato il progettista Stefano Boeri a definirlo come una “Casa per alberi che li ospita insieme agli umani”. Accogliere 21mila piante appartenenti a più di 100 diverse specie, significa infatti innestare l’equivalente di una foresta di 2 ettari su un fazzoletto di terreno di 1500 metri quadri, al centro di una grande città. Un ecosistema vivente e variegato che oltre alle piante ospita già numerosi nidi e richiama popolazioni di uccelli che avevano abbandonato il cielo di Milano.  Un ecosistema complesso che alcuni biologi stanno monitorando come un laboratorio vivente.

Una volta all’interno degli splendidi appartamenti, aperti a viste spettacolari e capaci di rispondere ad ogni desiderio abitativo, le placche Eikon Evo di Vimar – scelte con finiture in alluminio anodizzato – danno ampio sfoggio di sé, distinguendosi per essere affascinanti, ricercate ed esclusive. Le loro forme rappresentano una nuova definizione di stile e un nuovo concetto di lusso che rende l’impianto elettrico un vero e proprio complemento d’arredo. 
I dispositivi Eikon Evo, oltre a garantire il massimo dell’eleganza, assicurano anche funzionalità e comfort. Un’ampia gamma di prese – da quelle specifiche per rasoi posizionate nei bagni a quelle telefoniche – risponde ad ogni tipo di esigenza funzionale. Mentre termostati posizionati nei vari ambienti permettono di impostare la temperatura desiderata. Discrete ma utilissime, le lampade segna passo dotate di diffusori a Led di ultima generazione, sono infine posizionate in punti strategici, per accompagnare gli ospiti in tutta sicurezza lungo percorsi luminosi che si attivano solamente in caso di blackout.
I prodotti Vimar si confermano così scelta ideale per soluzioni abitative all’avanguardia, proprio come il Bosco Verticale.

VIMAR su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui