Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
NORMATIVA Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
AZIENDE

ThyssenKrupp Elevator Italia completa l’opera nel Nuovo Parco della Musica e della Cultura di Firenze

Commenti 3209
27/02/2015 - Ascensori e montacarichi, nell’ottica di una più efficiente mobilità, sono stati posizionati nell’area designata secondo uno specifico studio volto a favorire sia il flusso di pubblico e artisti in arrivo e in uscita da/per questo immenso polo multifunzionale, sia la movimentazione di attrezzature tecniche da parte del personale di servizio. 

Inaugurato il 21 dicembre 2011, il Parco della Musica e della Cultura di Firenze è realizzato su di una parte della città, finora marginale, chiamata oggi ad ospitare importanti e prestigiose istituzioni pubbliche. L’Opera di Firenze nasce infatti lungo la linea di faglia che separa la Firenze verde dalla Firenze storica e centrale. Il progetto, così, gioca un delicato ruolo di integrazione tra le diverse parti della città. 

La sua struttura si presenta come un imponente basamento sormontato da una zoccolatura inclinata, dove sono inserite le due grandi sale da musica e l’enigmatico volume della torre delle scene. Una grande piazza sopraelevata, a copertura di gran parte della struttura, dà accesso alla cavea, un ampio spazio dedicato alla musica all’aperto posto sopra il teatro lirico. 

Una fitta rete di percorsi interni ed esterni, costituiti da rampe, terrazze e spazi racchiusi, tutti percorribili pedonalmente, rendono il nuovo Parco della Musica e della Cultura un luogo totalmente a misura d’uomo.

“Le installazioni presso il nuovo Parco della Musica e della Cultura di Firenze sono la dimostrazione che ThyssenKrupp Elevator Italia è in grado di essere il valido supporto a qualunque soluzione architettonica” spiega il Dott. Luigi Maggioni, Direttore Generale di ThyssenKrupp Elevator Italia. “Versatilità e flessibilità sono le caratteristiche principali che permettono ai nostri impianti di adattarsi armoniosamente ad ogni contesto”.

La realizzazione dell’opera è stata divisa in più fasi: la prima ha riguardato i volumi esterni e la sala del Teatro Lirico; la seconda, inaugurata il 10 maggio 2014, l’auditorium e le opere di scenotecnica; una terza prevedrà il completamento di sale prova, camerini, uffici, spazi ristorazione e di alcuni settori impiantistici. 

Su progetto dello studio romano ABDR Architetti Associati, i lavori sono stati affidati alla ditta SAC S.p.A. “ThyssenKrupp Elevator Italia è stata scelta, tra una selezione di aziende multinazionali concorrenti, per la qualità, gli elevati contenuti tecnologici e l’affidabilità del prodotto di produzione europea” - commenta l’Ing. Angelo Reale, Capo Commessa per SAC.

In quest’opera pubblica, tra le più all’avanguardia nel panorama europeo, grande attenzione è stata dedicata all’acustica e alla scenotecnica, per le quali ci si è avvalsi di specialisti di caratura internazionale, conferendo al Parco della Musica e della Cultura di Firenze, anche sede dell’Istituzione del Maggio Fiorentino, prestigio e riconoscimento a livello internazionale.

ThyssenKrupp Elevator Italia su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui