Carrello 0
‘Milano Città Mondo’: il contest verso la conclusione
CONCORSI

‘Milano Città Mondo’: il contest verso la conclusione

di Cecilia Di Marzo

Valorizzare Milano quale città creativa, produttiva e multiculturale

16/02/2015 – Si avvia verso la conclusione il contest creativo Milano Città Mondo, nato con l'obiettivo di valorizzare Milano quale città creativa e produttiva a forte vocazione internazionale e multiculturale - nell’anno dell’Expo che la vedrà ancor più “Città del Mondo”. 

Il contest è promosso da M-WAM●Milano World Arts Map, progetto di networking artistico ideato dall’Associazione culturale CUBEART e dal Laboratorio di comunicazione The Round Table - e sostenuto dal contributo della Commissione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa ed è patrocinato dal Consiglio d’Europa a Venezia, dall’ Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e da Federculture.


Il contest è ad accesso gratuito e suddiviso in due sezioni riservate rispettivamente ai Giovani Artisti emergenti che vivono e lavorano in Italia, under 35, e agli Artisti internazionali, senza alcun vincolo anagrafico, che operano nell’area di Milano Città Metropolitana, che peraltro ‘nasce’ proprio con il 2015. Entrambe le categorie artistiche sono chiamate a sviluppare il tema attraverso la realizzazione di un’opera che interpreta lo spirito di questa città: suggestioni, luoghi, esperienze che, veicolate dal linguaggio universale dell’arte, la rendono fortemente interconnessa con il mondo.

Sono ammesse al Concorso tutte le tipologie di tecniche artistiche nel rispetto del tema proposto; la domanda di partecipazione prevede la compilazione di un format on-line e può essere presentata entro le ore 24 del 28 Febbraio 2015.

La Giuria, valuterà le domande di ammissione e selezionerà le opere finaliste per entrambe le categorie: ai primi tre classificati appartenenti alla tipologia Giovani Artisti emergenti under 35 che vivono e lavorano in Italia, verrà assegnato un premio in denaro, finanziato con il contributo del programma Europa Creativa della Commissione Europea, del valore di 3.000,00 € per il primo classificato, 2.500,00 € per il secondo classificato e infine una borsa di studio per una residenza d’artista per il valore di 1.500,00 €.

Al Primo classificato della categoria ‘Artisti internazionali’ verrà dedicata una Mostra personale.

I lavori selezionati di entrambe le categorie confluiranno nella Mostra collettiva “Milano Città Mondo” curata da Chiara Canali prevista a fine marzo.  

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati