Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
LAVORI PUBBLICI Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
AZIENDE

I vetri Pilkington per migliorare le prestazioni dell'abitazione

Resa cromatica e trasparenza inalterata, eccellente isolamento termico

Commenti 2366
03/03/2015 - Troppo spesso, quando si parla dell’isolamento termico di un edificio, l’attenzione si rivolge alla tipologia di materiali utilizzati per realizzare il serramento, dimenticando o sorvolando sulla caratteristica principale che ha una finestra o una portafinestra: la parte vetrata.

Infatti, se è vero che un buon serramento è in grado di eliminare il passaggio di aria da fuori a dentro, evitare gli spifferi e le infiltrazioni d’acqua, spesso si minimizza l’importanza di una scelta oculata del tipo di vetro da utilizzare.

Eppure il vetro rappresenta dall’80 al 90% della superficie di un serramento, ne rappresenta pertanto la parte di gran lunga più esposta e quella attraverso la quale maggiormente si diffonde il calore.

Con l’utilizzo di vetri basso emissivi di ultima generazione è possibile trattenere all’interno dell’edificio oltre il 90% del calore dell’ambiente, aumentando dunque il comfort dell’ambiente e riducendo di conseguenza i consumi energetici.
 
Questo risultato si ottiene in alcuni casi producendo vetri sulla superficie dei quali vengono applicati speciali ossidi metallici che permettono al vetro di riflettere il calore con cui viene in contatto, senza assorbirlo e disperderlo dalla parte esterna. Nella gamma di vetri Pilkington, sono disponibili diverse tipologie di vetri basso emissivi Pilkington Optitherm™ e selettivi Pilkington Suncool™, che pur lasciando inalterata la resa cromatica e la trasparenza della vetrata, consentono un’eccellente isolamento termico.

Quando invece ci si trova nell’esigenza di dover ristrutturare edifici dove non è possibile l’applicazione di serramenti a doppio vetro, è possibile intervenire con un altro prodotto speciale: Pilkington Spacia™, un vetro in cui è creato uno spazio vuoto fra 2 lastre di 3 mm e in soli 6 mm di spessore si riescono ad ottenere prestazioni uguali a quelle delle vetrocamere. 

Oggi la certificazione energetica degli edifici è un obbligo di legge da rispettare nel caso di costruzioni nuove o di vendita, ma le ragioni per controllare e migliorare le proprie finestre è un fatto di ragionevolezza: una vetrata isolante permette di risparmiare sulla bolletta energetica per tanti anni e grazie ai benefici fiscali, il rientro dall’investimento si può ottenere in pochissimi anni.

Prova gratuitamente la configurazione della tua vetrata ideale collegandoti al sito http://spectrum.pilkington.com/?country_code=it. Grazie al programma Pilkington Spectrum potrai valutare le performance termiche, acustiche e di controllo solare migliori per la tua casa. 

PILKINGTON ITALIA su Archiproducts.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui