Carrello 0
NORMATIVA

Moduli unici per l’edilizia in vigore su tutto il territorio nazionale

di Alessandra Marra
Commenti 64594

Dal 16 marzo tecnici, cittadini e imprese devono utilizzare i nuovi modelli nazionali CIL, CILA, PdC e SCIA. Scarica la modulistica

Vedi Aggiornamento del 24/08/2016
Commenti 64594
16/03/2015 – Da oggi tecnici, cittadini e imprese devono utilizzare i nuovi moduli unici nazionali per la Comunicazione inizio lavori (CIL) e per la Comunicazione inizio lavori asseverata (CILA).

E’ passato un mese dalla scadenza del 16 febbraio 2015, data in cui le Regioni avrebbero dovuto adeguare i moduli CIL e CILA, per gli interventi di edilizia libera che non richiedono particolari autorizzazioni. 
 
Ecco l’elenco completo delle Regioni che si sono adeguate, anche per i moduli di Permesso di Costruire e SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività) con i relativi link per scaricare la modulistica.

L’Abruzzo ha adottato i moduli standardizzati il 13 marzo con apposita delibera. Scaricali qui. 

La Basilicata aveva già adeguato tutti e quattro i moduli un mese fa. Scaricali qui

La Calabria si è dotata dei moduli unici per Permesso di Costruire (PdC) e SCIA. Scarica qui (Aggiornamento del 25 marzo: I moduli standardizzati sono stati adottati il 20 marzo con delibera della Giunta regionale n. 58/2015)

La Campania ha recepito gli accordi sanciti in Conferenza Unificata del 18 dicembre 2014 e sta provvedendo alla pubblicazione ufficiale sul bollettino.

L'Emilia-Romagna era stata la prima regione ad allinearsi con i moduli unici regionali, infatti la modulistica unificata è già obbligatoria dal 5 gennaio 2015 per tutti i suoi comuni. Già attivi quindi permesso di costruire, Scia e comunicazione di inizio lavori (Cil e Cila). Scaricali qui. La Regione ha operato un ulteriore aggiornamento della modulistica. Vedi qui.

Il Friuli Venezia Giulia ha messo on line i moduli unici per PdC e SCIA. Scaricali qui. Con delibera 295 del 20 febbraio 2015 ha demandato l'adozione dei moduli CIL e CILA ad un ulteriore atto amministrativo.

Il Lazio si era adeguato ai modelli unificati e semplificati per PdC e Scia (Scaricali qui) e ai moduli di CIL e CILA adottati il 13 febbraio con determina dirigenziale. Scaricali qui

La Lombardia sta predisponendo il provvedimento della Giunta che adotta i moduli standardizzati.

La Liguria aveva già approvato il modulo relativo solo alla CILA (Scaricala qui) in quanto nell’ordinamento della Regione non è previsto alcun intervento con la CIL.

Le Marche hanno adeguato tutti e quattro i modelli unici regionali sulla base di quelli nazionali e a partire dalla fine di gennaio. Scaricali qui

In Molise ha adottato con delibera di Giunta tutti e quattro i moduli standardizzati (CIL, CILA, SCIA e PdC) il 9 marzo 2015. Scaricali qui

Il Piemonte aveva già adeguato i contenuti dei quadri informativi dei moduli semplificati e unificati alle specifiche normative regionali di settore, promuovendone l'utilizzo e la divulgazione telematica attraverso il sistema MUDE Piemonte.

La Puglia ha adottato i moduli standardizzati il 20 febbraio con delibera della Giunta regionale 209/2015. Scaricali qui  

Per la Sicilia è in corso l'adeguamento dei moduli semplificati e unificati alla normativa regionale di settore da parte dell'Assessorato alle Attività Produttive in collaborazione con il dipartimento regionale dell'Urbanistica.

La Sardegna ha integrato la modulistica unificata e semplificata nel sistema informativo del SUAP e del SUE, operativo dal 16 febbraio.    

La Toscana aveva già approvato gli schemi di Permesso di costruire e Scia, (Scaricali qui) e i moduli standardizzati per Cil e Cila. Scaricali qui

L'Umbria ha messo on line la modulistica adeguata anche al nuovo Testo Unico regionale per il Governo del Territorio. Scaricala qui 

Il Veneto ha adottato tutti e quattro i moduli unici con delibera di Giunta del 3 marzo 2015. Scaricali qui

La Regione Autonoma della Valle d'Aosta, per la sua normativa regionale in materia edilizia, non prevede interventi da realizzarsi con la presentazione della CIL o della CILA.

La Provincia Autonoma di Trento ha una propria speciale disciplina legislativa in materia edilizia ed urbanistica e dispone già di una modulistica unica per tutto il territorio della provincia.

Accanto alle Regioni molti grandi Comuni hanno adottato i moduli unici per l'edilizia. Eccone qui alcuni:

Roma Capitale ha adottato i moduli unici per CIL e CILA. Scaricali qui

Milano ha adottato i moduli per PdC e SCIA. Scaricali qui

Venezia ha caricato tutti e quattro i moduli unici sul suo sito. Scaricali qui

Torino ha caricato i moduli unici, adeguati a quelli presenti nel sistema Mude, sul suo sito. Scaricali qui

Napoli ha adeguato tutti e quattro i moduli unici. Scaricali qui

Bari ha caricato tutti e quattro i moduli unici sul suo sito. Scaricali qui


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui