Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
MERCATI Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
PROFESSIONE

Professionisti iscritti a Inarcassa, ‘le Amministrazioni non chiedano il Durc’

di Paola Mammarella

Ordine degli Architetti di Catanzaro: pretesa ingiusta e non prevista dalla normativa vigente

Vedi Aggiornamento del 13/04/2016
Commenti 12640
31/03/2015 – Il Durc non sia obbligatorio per i progettisti senza dipendenti iscritti ad Inarcassa. È la richiesta del Consiglio dell’Ordine degli Architetti della provincia di Catanzaro.
 
L’appello contro una “pretesa” considerata ingiusta si basa sull’analisi delle norme in vigore, come il Regolamento attuativo del Codice Appalti e una determina Anac del 2011.
 
Secondo il Consiglio dell’Ordine, la richiesta del Documento unico di regolarità contributiva (Durc) da parte della Pubblica Amministrazione crea difficoltà a molti architetti per il pagamento dei corrispettivi maturati in seguito alle prestazioni professionali effettuate. Situazione che provoca problemi di sostenibilità economica agli studi professionali.
 
A detta degli Architetti di Catanzaro, per la richiesta del Durc ai professionisti non esiste una giustificazione giuridica. Nel Regolamento attuativo del Codice Appalti, sottolineano, si parla di adempimenti Inps, Inail e della Cassa Edile, mentre non sono incluse le Casse di previdenza private dei liberi professionisti.
 
Allo stesso tempo, fa notare il Consiglio dell’Ordine, il controllo della regolarità contributiva serve a tutelare i lavoratori, non i liberi professionisti senza dipendenti.
 
Dal momento che, concludono gli architetti, la normativa esclude una analogia tra  liberi professionisti e lavoratori dipendenti, non si può chiedere il Durc ai professionisti senza dipendenti.
 


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Arch. claudio n.

lo dico da tempo ed ho anche discusso con un RUP che lo pretendeva per poter accettare la mia fattura. Ora faticosamente sto pagando gli arretrati, ma i pagamenti delle fatture emesse all'amministrazione pubblica non arrivano ...

thumb profile
Ing. Luigi P.

Io lo trovo giustissimo come ragionamento ... e lo dico perchè sono tra quelli che negli anni ha avuto qualche difficoltà nell'onorare i contributi (o si campa la famiglia oppure si paga di tutto di +). Questo alleggerimento, potrebbe rimettere in moto il lavoro (ammesso che ci sia) anche per quei professionisti capaci, ma non "addentrati", che per sbarcare il lunario qualcosa indietro l'hanno dovuta lasciare. BRAVI !!!