Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

Edilportale Tour 2015 ha fatto tappa a Reggio Calabria

Commenti 6799

Tra i temi: rigenerazione delle città, innovazione sociale e sviluppo urbano

Vedi Aggiornamento del 11/03/2016
Commenti 6799
30/03/2015 - Si è svolto nell’Auditorium del Consiglio Regionale della Calabria, a Reggio Calabria, il secondo appuntamento dell’Edilportale Tour 2015, alla presenza di oltre 700 tecnici.
 
Per Massimo Lauria, docente dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria “quest’occasione è proficua per fare riflessioni sul nostro futuro. È necessario formarci per migliorarci sia come professionisti che come società”. La crisi dal 2005 ad oggi prospetta una scenario che obbliga l’industria al cambiamento. Negli ultimi 3 anni abbiamo consumato oltre il 7,3% di suolo, senza pensare che 32 milioni di unità di patrimonio immobiliare ha più di 40 anni di vita e che nel 2010 nella Regione Calabria c’è stato un abuso edilizio ogni 135 metri di costa. Qui a Reggio Calabria ci sono oltre 64 opere incompiute e ferme.

Scarica gli atti del convegno
 
Guarda il video dell'evento

Guarda le foto del convegno

“L’edilizia - ha affermato Chiara Tonelli, docente Università degli Studi Roma 3, - ha i massimi consumi energetici in Europa. È da qui che si deve partire per progettare case in grado di rispettare i fabbisogni energetici. Non ci si può dimenticare che tutti noi, prima di essere professionisti, siamo abitanti delle nostre case”. 
 
Nuovi scenari e nuove strategie delineano, dunque, la possibilità di “progettare progettisti” ovvero essere dei bravi professionisti in grado di valorizzare le proprie case e le proprie città.
 
E in tema di valorizzazione dell’urbano, Consuelo Nava, Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, ha raccontato Re-cycle, un ambizioso progetto che definisce un’intelligente strategia di rigenerazione delle città in grado di creare nuovi sistemi ambientali stabili. E Reaction City, un progetto di innovazione sociale e urbana per la città metropolitana di Reggio Calabria, in cui la visione di coesione sociale e sviluppo urbano sono strettamente correlate alla ri-valorizzazione dello “scarto”, ovvero al recupero di rifiuti che in alternativa andrebbero persi.
 
Anche Reggio Calabria è dunque attiva in un processo di rigenerazione urbana forte e volta a valorizzare in maniera sostenibile il territorio per il territorio. Questa città si inserisce in un più ampio discorso di rigenerazione che tocca diverse città tra cui Catania con, ad esempio, la riqualificazione sostenibile del quartiere di Librino, illustrato da Roberta Pastore e Roberto Corbia, e Rhome for denCity, vincitore del Solar Decathlon 2014 e frutto di un attento e innovativo studio progettuale di alcuni quartieri degradati della periferia romana, come descritto da Chiara Tonelli.
 
Novità nel campo della progettazione sono state illustrate da Alessandro Scurria di Sicilferro che ha spiegato quanto sia importante coibentare il vespaio, ai fini dell’efficienza energetica. Lo hanno seguito: Salvatore Varsallona (Tecnova Group), Giulio Camiz (Velux) e Pasquale Portera (Knauf) che hanno rispettivamente illustrato quanto sia importante per gli edifici avere il giusto efficientamento energetico grazie ad adeguate soluzioni per il progettista.
 
Ha chiuso i lavori Giacomo Mauro del Centro di Consulenza Energetica Integrata ENEA della Calabria che ha illustrato la strategia italiana di efficientamento energetico.

ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA
 
La partecipazione all’Edilportale Tour dà diritto a crediti formativi (secondo quanto deciso dai singoli Ordini e Collegi professionali provinciali) per ingegneri, geologi, geometri e periti industriali e a 4 crediti formativi per gli architetti, utili all’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento professionale.

Edilportale Tour è un’iniziativa di Edilportale in collaborazione con Velux, Knauf, Tecnova Group, Sicilferro.
Con la partecipazione di: Gruppo24Ore, Isopan, Bticino, Alessandro Pierantoni, Henkel, Hella, Corradi, Penetron.
Partner organizzativo: Agorà
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa